In EvidenzaVolley

Velasco : ” Non vedo l’ora di cominciare”

L’incarico partirà dal 1 gennaio

Partirà il 1 gennaio 2024 l’incarico di Julio Velasco sulla panchina della Nazionale italiana Femminile di Pallavolo ma il neo ct ha già voglia di lavorare.  ”Sono carico e non vedo l’ora di cominciare a lavorare”

Velasco : ” la mia voglia è la stessa del 1989”

L’età non rappresenta un limite per il neo allenatore della Nazionale Femminile di Pallavolo che nel giorno della sua presentazione rivolge parole affettuose nei confronti del suo predecessore.  ”Vorrei dire una cosa molto importante a cui tengo moltissimo; in tutti questi mesi ho sempre pensato che i commenti rivolti a Davide Mazzanti fossero assolutamente ingenerosi. È un allenatore che ha vinto tanto sia in nazionale che con i club, ma la cosa più importante è che è un’ottima persona. Si è solamente trovato a giostrare una situazione molto complicata. I cicli a volte finiscono e questo aspetto bisogna capirlo”.

”Chi mi conosce – ha detto il ct in conferenza stampa-  sa che sono una persona che ascolta tutti, continuando a imparare, però ho la convinzione che per gestire una nazionale, dove ci sono molti interessi di diverso tipo, le idee devono essere chiare e decise. La mia voglia è la stessa di quando presi nel 1989 la direzione della nazionale maschile”.

”Sono onorato di questa grande possibilità che la FIPAV mi ha dato. Essere in nazionale rappresenta il massimo traguardo al quale un giocatore e un allenatore possono ambire. Tutti siamo importanti e nessuno è imprescindibile. La disponibilità delle atlete è l’aspetto più importante da tenere in considerazione”.

Il nuovo allenatore ha un obiettivo preciso in testa le Olimpiadi di Parigi

”lavorerò con l’obiettivo di tenere conto delle volontà delle giocatrici. La linea deve essere comune e il mio ruolo è quello di decidere. Massima disponibilità a essere attento ai problemi personali. Ho allenato la nazionale maschile per sette anni”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio