Luis Enrique: ”hasta siempre Spagna”

Luis Enrique: ”hasta siempre Spagna”

Luis Enrique, esonerato dalla panchina della Nazionale

Luis Enrique lascia il posto Luis de la Fuente. Il tecnico saluta le Furie Rosse. La non qualificazione della Nazionale Spagnola ai quarti coincidecon l’addio alla panchina del tecnico che dal 2019 allenava la Spagna. L’ ex centrocampista spagnolo da ieri è anche l’ex allenatore delle Furie Rosse. L’uomo che con i club che ha allenato, ha vinto tre campionati spagnoli, tre Coppe di Spagna, due Supercoppe spagnole, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa UEFA saluta così i suoi tifosi:

”E’ stato speciale far parte di tutto questo, ora è il momento dei saluti e di una piccola riflessione. La Nazionale ha bisogno di tutto il sostegno per far sì che Luis de la Fuente raggiunga tutto ciò che si è prefissato. Vamos Espana, hasta siempre”.

Luis Enrique quattro anni da commissario tecnico

Quattro gli anni passati da Luis Enrique sulla panchina della Spagna. Quattro lunghi e intensi anni fino alla partita dell’altro giorno persa ai rigori contro il Marocco dell’imbattibile portiere Yassine Bounou

 “Il tempo è passato veloce, posso ringraziare coloro che mi hanno scelto due volte, il presidente Rubiales e il direttore sportivo Molinas. Poi un grazie a tutti gli impiegati della federazione, ai giocatori che sono stati esemplari nei comportamenti e fedeli alle idee. Sento di non aver potuto fare di più. Ai tifosi che ci hanno trasmesso la loro vicinanza sempre, soprattutto nei momenti più delicati”.

Al suo posto Luis De La Fuente

Da lunedì il nuovo allenatore della Nazionale Spagnola sarà Luis De La Fuente.  La Federcalcio spagnola ha, infatti, comunicato la scelta di Luis De La Fuente come nuovo commissario tecnico. Sessantuno anni, ex allenatore dell”Athletic Bilbao poi dell’Under 21 spagola, l’ex difensore è l’uomo che proverà a scrivere il corso della nuova Spagna dopo l’addio dell’ex allenatore che ha portato la Nazionale a Qatar 2022