PinterBetTWEET

Berrettini: spingo sempre al 110%, ecco perchè mi infortuno spesso

Dopo l’infortunio che l’ha costretto a non partecipare all’Atp500 di Vienna, Matteo Berrettini spiega in un’intervista al Corriere dello Sport la sua forma fisica. “Fondamentalmente quello che facciamo noi tennisti è portare mente e corpo al limite, fin da bambino mi sono fatto male spasso perché spingevo sempre al 110%”. E ancora: “Si sa che lo sport a questi livelli non è il massimo per il corpo umano. In più viaggiamo tanto e spesso in condizioni diverse. Insomma, infortunarsi è fisiologico. Ma è difficile andare a trovare qualcosa che non c’è: non voglio fissarmi su certi aspetti”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio