In EvidenzaMotori

Valentino Rossi diventa pilota ufficiale Bmw

Rossi parteciperà a GT World Challenge Europe con Bmw

A star fermo Valentino Rossi non ci pensa proprio. Dalla prossima stagione il dottor Rossi sarà il pilota ufficiale della Bmw nel campionato GT World Challenge, al quale ha già partecipato in questo 2022 al volante di una Audi, rimanendo comunque nel team Wrt. Tra i piloti più titolati del motociclismo, in virtù dei nove titoli mondiali conquistati, unico pilota nella storia del motomondiale ad aver vinto il titolo in quattro classi differenti: 125, 250, 500 e MotoGP , Valentino Rossi si rimette in pista per il nuovo anno con la Bmw.  A dare l’ufficializzazione è stata la stessa casa automobilistica tedesca : “parteciperà il prossimo anno al GT World Challenge Europe e anche alla 12 Ore di Bathurst 12 Hour con la Bmw M4 Gt3 e sarà disponibile anche per ulteriori apparizioni in gare e test nelle vetture da corsa Bmw M Motorsport”.

Valentino Rossi: ” spero di essere all’altezza del compito”

L’ex ragazzo di Urbino, ora affermato dirigente sportivo, che nella sua Academy  ha accolto, in uno dei momenti più difficili della sua carriera, il campione del mondo in carica di MotoGp, Pecco Bagnaia dal 2023 gareggerà per la Bmv :

“Sono molto orgoglioso di diventare un pilota ufficiale della Bmw ed è una grande opportunità . L’anno scorso ho iniziato a correre seriamente in auto e ho concluso la mia prima stagione con il team Wrt con cui mi sono trovato molto bene e sono molto felice che il team WRT abbia scelto BMW M Motorsport come nuovo partner. Ho ancora molto da imparare e migliorare, ma spero di essere all’altezza del compito e abbastanza veloce per lottare durante i weekend di gara”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio