In EvidenzaMotori

Moto Gp 2024 chi sono i favoriti?

Marc Marquez, Pecco Bagnaia, Jorge Martin protagonisti di una nuova stagione mondiale

L’edizione 2024 del Moto Gp prenderà il via il prossimo fine settimana in Qatar, in attesa dell’inizio della competizione, fuori dalla pista ci sono già i nomi dei favoriti alla vittoria a Valencia di metà novembre. Il più quotato a vincere questa edizione è Marc Marquez, seguito dal due volte campione del mondo Pecco Bagnaia e da Jorge Martin . Bagnaia e Martin lo scorso Moto Gp sono stati in corsa l’uno contro l’altro fino all’ultimo per il titolo mondiale.

Marc Marquez tra i favoriti a vincere il Moto Gp 2024

Lontano dalla vittoria da un pò questo potrebbe essere l’anno buono di Marquez anche se Bagnaia è intenzionato a vincere il suo terzo titolo consecutivo. Marc è uno dei  piloti più titolati della storia del motociclismo . Vincitore dei Motogp nel 2013, 2014, 2016, 2017, 2018 e 2019.

Gli appuntamenti di questo Mondiale

Dopo il Qatar sarà la volta del Portogallo dal 22 al 24 Marzo. Dal Portogallo si correrà direttamente al GP delle Americhe (12-14 aprile). Sarà poi la volta del Gran Premio di Spagna (26-28 aprile). Dal 10-12 maggio si svolgerà il GP di Francia.Il Gran Premio di Catalunya si correrà dal 24 al 26 maggio. Il GP d’Italia del Mugello si correrà dal 31 maggio al 2 giugno.

Gran finale a Valencia dal 15 al 17 Novembre

Ecco il calendario delle gare di Moto Gp per il campionato 2024

23 Gare, 43 se si considerano le Sprint Race saranno per l’edizione 2024 le prove da affrontare per i piloti guidati dal due volte campione del Mondo Pecco Bagnaia. Ecco il calendario:

Qatar (8 – 10 marzo)
Portogallo (22 – 24 marzo)

Americhe (12 – 14 aprile)
Spagna (26 – 28 aprile)
Francia (10 – 12 maggio)
Catalunya (24 – 26 maggio)
Italia (31 maggio – 2 giugno)
Kazakistan (14 – 16 giugno)
Olanda (28 – 30 giugno)
Germania (5 – 7 luglio)
Gran Bretagna (2 – 4 agosto)
Austria (16 – 18 agosto)
Aragon (30 agosto – 1 settembre)
San Marino e della Riviera di Rimini (6 – 8 settembre)
India (20 – 22 settembre)
Indonesia (27 – 29 settembre)
Giappone (4 – 6 ottobre)
Australia (18 – 20 ottobre)
Thailandia (25 – 27 ottobre)
Malesia (1 – 3 novembre)
Valencia (15 – 17 novembre)

 

 

 

 

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio