In EvidenzaMotori

Formula 1 la diciannovesima tappa si corre in Messico

I piloti si preparano alla prossima stagione

La diciannovesima tappa del Gp del Messico di Formula 1 che si correrà questa sera alle 21,  dopo il weekend di Austin, è una tappa in cui le case automobilistiche si giocano il secondo posto nella classifica costruttori.

Formula 1 Messico prima della gara la polemica di Hamilton con Red Bull

Il 7 volte campone del mondo Lewis Hamilton alla vigilia della gara di domani non siè sottratto ad una polemica con la Red Bull a sostegno di Perez

“Non ho vissuto  – ha detto Hamilton- un’esperienza simile a quella che sta vivendo Perez, ma come pilota capisco le pressioni psicologiche e mentali. È qualcosa di molto pesante, difficile da spiegare. Penso che il suo team non lo stia aiutando affatto.

So – ha proseguito il pilota che la Red Bull è composta da molte persone, ma ci sono persone che lo influenzano psicologicamente e non lo sostengono. Se ogni fine settimana sentissi delle cose così negative su di me sarebbe molto difficile. All’inizio della stagione ero molto contento per lui, perché stava guidando molto bene. Credo che a un certo punto fosse in testa al Mondiale e ho pensato che finalmente stessimo vedendo il meglio di Checo, ma è stato un anno molto lungo – ha proseguito Hamilton -. Questo è uno sport molto impegnativo, ma quello che posso sottolineare di Perez è che si rialza sempre”.

Stasera i piloti correranno su uno dei circuiti,  l’ Hermanos Rodrìguez , considerato tra i più  impegnativi del campionato.  Qui il record di velocità di punta sul circuito è della Williams con Valtteri Bottas che nel 2016 ha toccato i 372,5 km/h, stabilendo anche il record assoluto della Formula 1.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio