CalcioIn Evidenza

Walid Cheddira il campione più osservato del calciomercato

Con la sfida di ieri a Palermo Cheddira non delude i suoi osservatori

Ha il nome e il cognome di Walid Cheddira il campione più osservato di questa sessione invernale di calciomercato che si concluderà il prossimo 31 gennaio. Autore di tanti gol in campionato, di cui cinque in Coppa Italia, più una convocazione al mondiale in Qatar con la divisa del Marocco, Walid Cheddira, è tra i calciatori più ”osservati” in questo momento.

Dagli esordi con il Loreto alla serie A

Dopo le giornate in Qatar con la Nazionale marocchina per il bomber di Bari che esordì nel mondo del calcio con il Loreto è tempo di Serie A. Su di lui c’è il Napoli di De Laurentis che è anche patron del Bari. Sull’attaccante marocchino però non c’è solo il Napoli, interesse lo ha mostrato  la Lazio, e più di tutti il Torino che addirittura sarebbe intenzionato a far vestire al giocatore la maglia del Toro già a fine mese. La cifra richiesta dal Bari per la vendita del calciatore è di 10 milioni di euro. 5 milioni era la cifra avanzata in un primo momento dal Torino per l’attaccante classe 1998.

La vita calcistica  di Walid Cheddira dopo il Loreto passa per la Sangiustese poi l’approdo nel Parma nel 2019 che lo cedette in prestito all’Arezzo. Poi il Lecco e il Mantova ed infine il Bari. Mentre il ragazzo come un mantra ripete di aver ”la testa solo sul Bari” le trattative per lui vanno avanti.

Kiwior dallo Spezia all’Arsenal

Per un Cheddira che aspetta il suo futuro c’è invece un Kiwior che lascia l’Italia. Trattativa conclusa ieri, per il passaggio di Jakub Kiwior dallo Spezia all’Arsenal. Il difensore polacco saluta la squadra con cui ha giocato per un anno e mezzo e va in Premier League per 25 milioni di euro più bonus. La sua diventa la cessione più remunerativa della storia del club ligure, superando gli 8 milioni più bonus pagati dal Bruges per Okereke nel lontano 2019.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio