Tina e Milo, le mascotte di Milano Cortina 2026

tina e milo

Tina e Milo, le mascotte di Milano Cortina 2026

Si chiamano Tina e Milo, e sono due ermellini,  le Mascotte ufficiali delle Olimpiadi e Paralimpiadi invernali di Milano Cortina 2026. I loro nomi richiamano due delle città protagoniste dei Giochi: Milo da Milano, Tina per Cortina. A disegnarle i bambini dell’Istituto comprensivo di Taverna (Catanzaro)

Conosciamo Tina e Milo

”Tina – spiegano dal Coni–  ha il manto chiaro ed è la Mascotte delle Olimpiadi Invernali 2026, è nata in montagna ma ama anche vivere in città. Milo ha il manto scuro ed è la Mascotte delle Paralimpiadi Invernali 2026, è nato senza una zampetta, ma con un po’ di ingegno e tanta forza di volontà, ha imparato a usare la coda e a superare ogni ostacolo facendo della sua diversità una forza. Gli ermellini con la loro vivacità e rapidità sono gli animali ideali per incarnare al meglio lo Spirito italiano che guida i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Milano Cortina 2026. Curiosi per natura, sorprendenti per la capacità di cambiare il colore della pelliccia in base alle stagioni, resilienti nell’adattarsi ad un habitat sfidante come quello montano, sono simili ma non identici e hanno in sé un forte messaggio di inclusione e resilienza”.