Ternana : la vera sorpresa della serie B

Ternana : Dieci partite e cinque vittorie di fila

La Ternana di Lucarelli vince e convince

La Ternana vince, convince e guida la classifica di Serie B con cinque vittorie consecutive. Dopo quasi cinquant’anni dall’assenza in serie A la squadra umbra fa grandi sogni. Sogni che fino ad ora ha trasformato in reti e in punti in classifica come accadde esattamente 19 anni fa nella stagione 2003/2004 . La squadra di Terni  allenata da Mario Beretta per due volte in quella stagione svettò in cima alla classifica. Lo fece a settembre del 2003 nella quarta giornata di campionato e a febbraio 2004 nella ventiseiesima giornata. Purtroppo allora i rossoverdi non riuscirono a mantenere il risultato e chiusero la stagione settimi. Oggi la squadra allenata da Cristiano Lucarelli punta a fare di più e meglio di quella di Mario Beretta. Dalla sua ci sono 5 vittorie consecutive e un primo posto in solitaria con 19 punti. Ad un solo punto di distanza dalla favorita Reggina, dai canarini del Frosinone,  dagli storici avversari Genoa e Bari.

In campo contro il Genoa

Sabato 22 Ottobre alle 16:15 i rossoverdi dovranno vedersela col Genoa in casa. A distanza di 18 anni allo stadio Libero Liberati di Terni torna il Genoa. I rossoblù, lontani dal campionato di Serie B dalla stagione 2006/07, tornano a Terni con la voglia di vincere. Anche se per gli amanti dei numeri e dei risultati il Genoa al Liberati non ha mai brillato. Nelle 14 precedenti  gare ufficiali sono arrivate per la squadra di casa  5 vittorie, 6 pareggi e 3 successi esterni da parte dei liguri. La prima sfida in assoluto risale al 1969.  Per una decina di anni fino al 1979 Ternana e Genoa si incontreranno quasi a cadenza annuale. L’ultimo successo della Ternana risale al 2003, con la formazione di Beretta che vince 1-0 contro quella allenata dall’ex Gigi De Canio.  L’anno succesivo a vincere però saranno i rossoblù allenati da Serse Cosmi. 

Le altre di B in calendario

La 10° giornata del campionato di Serie B 2022/2023 inizierà sabato 22 ottobre alle ore 14:00 e si concluderà lunedi 24 Ottobre. Oltre a Ternana-Genoa si fanno interessanti per il primato in classifica Brescia – Venezia, Frosinone – Bari, Reggina – Perugia.

BRESCIA – VENEZIA: sabato 22 ottobre 2022, ore 14.00

COMO – BENEVENTO: sabato 22 ottobre 2022, ore 14.00

FROSINONE – BARI: sabato 22 ottobre 2022, ore 14.00

REGGINA – PERUGIA: sabato 22 ottobre 2022, ore 14.00

SPAL – COSENZA: sabato 22 ottobre 2022, ore 14.00

SÜDTIROL – PARMA: sabato 22 ottobre 2022, ore 14.00

TERNANA – GENOA: sabato 22 ottobre 2022, ore 16.15

PALERMO – CITTADELLA: domenica 23 ottobre 2022, ore 16.15

PISA – MODENA: domenica 23 ottobre 2022, ore 16.15

CREMONESE – SAMPDORIA: lunedì 24 ottobre 2022, ore 18:30

ASCOLI – CAGLIARI: lunedì 24 ottobre 2022, ore 20.30