In EvidenzaTennis

Sinner numero 2 al mondo

Il campione : '' è una sensazione bellissima ''

Si gode il suo paradiso Jannik Sinner da ieri numero 2 al mondo dopo aver battuto Dimitrov  al Masters 1000

“Non avrei mai pensato di trovarmi in questa posizione, è una sensazione bellissima. Se il primo gennaio mi avessero detto che avrei vissuto un tale inizio di stagione, non lo avrei mai creduto”. Questo il commento di Jannik Sinner ” è stata una settimana speciale e ne sono contento -ha detto il campione- ma adesso si torna a casa e si comincia a preparare Montecarlo. Non c’è molto tempo”.

Scoppia la Sinner mania

Dai giornali esteri ai commentatori sportivi è ormai Sinner mania. Nel giovane ventiduenne di San Candido è un coro unanime di consensi e complimenti. L’altro giorno a Miami a fare il tifo per il tennista c’era un’altra italiana d’eccezione la cantante Laura Pausini
“Che esperienza bellissima, siamo tutti felicissimi, molto orgogliosi: il nostro Jannik è un esempio vero per tutti i giovani che sognano e sanno che per fare le cose fatte alla grande bisogna impegnarsi e studiare. Diventare campioni non è una cosa semplice. È veramente straordinario, è un esempio che ammiro tantissimo. Forza Italia, forza Jannik, siamo tutti con te sempre”.

Jannik è l’idolo dei Carota Boys

I Carota Boys sono sei ragazzi appassionati di tennis e grandi tifosi di Sinner che con il loro costume da carota sono diventati conosciuti in tutto il mondo. Enrico Ponsi, Francesco Gaboardi, Alessandro Dedominici, Alberto Mondino, Lorenzo Ferrato e Gianluca Bertorello loro i sei carota che dopo aver visto all’Atp di Vienna 2019, Sinner mangiare una carota hanno scelto quel travestimento per sostenere il loro idolo.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio