CalcioIn Evidenza

Serie B: Crolla la Reggina. Oggi c’è Frosinone – Benevento

Cannavaro del Benevento: ” La classifica ce la siamo complicati da soli e adesso dobbiamo risollevarci”

C’è il Benevento nel pomeriggio di oggi per il Frosinone capolista della Serie B. Al Benito Stirpe si incontreranno due allenatori amici e campioni del mondo . Il Benevento ha voglia di archiviare la sconfitta subita nel recupero contro il Genoa , il Frosinone capolista, scende in campo dopo ben  tre vittorie consecutive.

La classifica – dice alla vigilia Fabio Cannavaro–  ce la siamo complicati da soli e adesso dobbiamo risollevarci. Non c’è nulla di scontato e da qui alla fine sarà sempre così. Vorrei una squadra incazzata, ma allo stesso tempo spensierata. La linea è sottile dal passare da scarso a bravo. Con nove punti in più che abbiamo perso staremmo parlando di altre cose. Le prossime partite sono quelle che devono darci delle risposte importanti da parte di tutti”.

Il Benevento – ammette Fabio Grosso allenatore del Frosinone- è una squadra che fa le partite e le sa condurre perché ha degli interpreti bravi per saper mettere in difficoltà qualsiasi tipo di avversario. Sono reduci da 5 pareggi e tre vittorie nelle ultime trasferte che hanno disputato, facendo diversi ‘scherzetti’ alle avversarie di turno. I giallorossi sono una squadra con all’interno dei valori importanti. Sappiamo che andremo ad affrontare una grande squadra, che in questo momento si trova in una posizione di classifica che non rispecchia il loro valore. Le insidie di questa partita sono perciò tante, ma noi cercheremo di affrontarle nel migliore dei modi”.

Le altre di B giocate ieri

Nel pomeriggio di ieri la Reggina ha perso la sfida di Bolzano contro il Sudtirol. Sconfitta in casa per il Bari  dal Perugia. E’ andato al Como, invece, il derby lombardo contro il Brescia mentre hanno pareggiato Venezia e Cittadella. Il Parma ha perso a Cosenza.  Il Cagliari ha vinto contro la Spal. Pareggiano Genoa e Pisa. Posticipata ad oggi Ascoli-Palermo

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio