Altri SportIn Evidenza

Rugby: Capuozzo è il giocatore dell’anno

Ange Capuozzo: giocatore rivelazione dell’anno

E’ Ange Capuozzo il rugbysta rivelazione del 2022 a deciderlo World Rugby. Il premio al rugbysta italiano strappa un sorriso dopo la pesante sconfitta di qualche giorno fa per l’Italrugby contro il Sudafrica.

Ange Capuozzo: cinque mete in sette incontri

Proprio non se lo aspettava il giovane Ange Capuozzo che gioca in Francia nel Tolosa, di essere premiato come giocatore rivelazione dell’anno. Diverse mete segnate e tanta innata bravura per l’italo francese stella nascente del rugby di casa nostra. Ha ancora negli occhi la meta segnata qualche giorno fa a Genova, contro il Sudafrica il giocatore mentre riceve la nomination a giocatore rivelazione dell’anno. Un anno davvero incredibile. Il giocatore 23 anni appena originario di Grenoble è stato protagonista della stagione internazionale dell’Italrugby, esordendo con l’Italia a marzo contro la Scozia a Roma mettendo subito a segno due mete, e innescando la settimana seguente a Cardiff l’azione che ha lanciato Edoardo Padovani verso la meta della vittoria al Principality. Due le marcature anche il 12 novembre, a Firenze, nel successo degli azzurri sull’Australia, per un totale di cinque mete nelle sue prime sette apparizioni: l’ultima, come già evidenziato, a Genova, contro il Sudafrica. Un premio quello ricevuto che il giocatore condivide non solo con i compagni di squadra e con la famiglia ma anche con tutti i tifosi che in questo ultimo anno hanno fatto sentire la propria vicinanza alla Nazionale.

“Non ci sono parole adatte per descrivere l’emozione che sto provando ora. E’ un grande onore per me ricevere questo riconoscimento  che arriva in seguito ai risultati conquistati con la maglia azzurra. Se sono stato prima inserito nella rosa delle nominations e poi scelto come miglior rivelazione dell’anno, il merito è anche di tutte le persone che mi hanno supportato: staff, compagni di squadra e la mia famiglia. Condivido questo premio con tutto il movimento rugbistico italiano, che nelle ultime settimane ha fatto sentire in modo forte e deciso il proprio sostegno nei confronti della nazionale”.

 

 

 

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio