Altri SportIn Evidenza

Remco Evenepoel: mi preparo al giro

Continua la preparazione del ciclista Remco Evenepoel per il  giro 2023

E’ stato in Italia di recente Remco Evenepoel per osservare le tappe che costituiranno l’edizione 2023 del Giro d’Italia. Ci crede il ciclista belga in questa avventura. Dopo il videomessaggio di inizio mese in cui annunciava la sua partecipazione alla competizione ritorna sul Giro d’Italia.

Evenepoel: spero di avere foto in rosa da mostrare

Bissare il successo del 2022 a questo pensa il ciclista .

“Spero a fine 2023 di avere delle foto in rosa da mostrare. Farò di tutto per essere al via del Giro nella mia miglior condizione possibile, magari con le stesse gambe della Vuelta o del Mondiale 2022. Sto già lavorando in funzione di quell’obiettivo, ma voglio vincere anche la Liegi e il Mondiale. Sarei soddisfatto, comunque, se riuscissi a vincere anche solo una di queste tre corse. Un anno come il 2022, in cui tutto funziona alla perfezione, penso sia unico“.

Remco Evenepoel correrà per la Quick-Step. Il ventiduenne ciclista belga ha conquistato 15 vittorie, tra cui Liegi-Bastogne-Liegi, la Clasica San Sebastian, la Vuelta e il mondiale.

Giro 2023 chi potrebbe esserci?

Per ora di sicura c’è la partecipazione di Evenepoel restano invece in attesa di conferma le ipotesi che riguardano Primoz Roglic lo sloveno classe 1989 potrebbe prendere parte alla corsa a tappe italiana tra le più famose al mondo. Potrebbe poi far ritorno il colombiano Egan Bernal dopo l’ incidente di inizio 2022, l’australiano Jai Hindley e l’ecuadoriano Richard Carapaz, rispettivamente primo e secondo nel Giro d’Italia 2022. Non tramonta l’ipotesi della partecipazione alla competizione del britannico Geraint Thomas. Quasi sicuramente non ci saranno lo sloveno Tadej Pogacar e il danese Jonas Vingegaard.

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio