In EvidenzaMotori

Oscar Piastri : è nata una stella

Il pilota australiano della McLaren conclude dietro Verstappen il primo week end più bello della sua carriera

Oscar Piastri a ventidue anni è il nuovo astro nascente della Formula 1? Una domanda che si sono fatti in tanti dopo aver assistito alle prestazioni del pilota australiano nel Gran Premio del Qatar che ha consacrato con diverse gare d’anticipo Max Verstappen, per la terza volta consecutiva campione del mondo.

Un fine settimana da incorniciare questo appena concluso per il pilota della McLaren  che sabato sorprendendo tutti si è aggiudicato la Sprint Race sul circuito di Lusail e nella gara di ieri è arrivato secondo dietro la Red Bull di Verstappen.

Oscar Piastri l’australiano con il trisavolo italiano

Sorriso accattivante, grinta da vendere, il pilota che ha incantato il Qatar nato a Melbourne il 6 aprile del 2001 e cresciuto a East Brighton, ha dalla parte paterna una famiglia di origini italiane. Il suo trisavolo Giovanni emigrò dalla Toscana in Australia. Nella sua carriera iniziata da ragazzino sui Kart ha vinto già la Formula Renault Eurocup 2019, la Formula 3 nel 2020 e la Formula 2 nel 2021. Dal 2023 è in Formula 1 con la McLaren.

Questa stagione, che si concluderà tra 6 Gran Premi , Oscar Piastri , che ha un contratto con la McLaren fino al 2026, si è distinto  a Silverstone. Poi nella sprint race del Gran Premio del Belgio, nel Gran Premio del Giappone dove sale sul podio insieme al suo compagno di squadra Norris concludendo terzo e ottenendo quindi il suo primo podio in una gara lunga, poi la consacrazione ieri in Qatar.

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio