CalcioIn Evidenza

Napoli vola a più 12. La Lazio annienta il Milan

Paolo Maldini: ” Siamo comunque secondi per il Milan non cambia niente”

Il giorno dopo la vittoria della Lazio sul Milan per 4 a 0 non si arrestano le polemiche, nonostante le scuse dell’arbitro, sull’episodio che ha visto Di Bello fischiare un calcio di punizione a favore della Lazio, sanzionando un intervento di Kjaer su Felipe Anderson. Accortosi dell’errore, Di Bello dopo aver ammonito il difensore del Milan aveva chiesto scusa platealmente. Sviste arbiutali o meno la partita parla di una Lazio che strapazza il Milan e sale al terzo posto.

Dopo l’Inter, il Milan incassa un altro ko in casa Lazio

La Lazio di Maurizio sale così al terzo posto, a -1 dai Campioni d’Italia. Vanno a rete Milinkovic-Savic al 4′, poi bis di Zaccagni prima della fine del primo tempo. Nella ripresa in rete anche Luis Alberto e Felipe Anderson. Intanto il Napoli vola a +12 al termine del girone di andata.

Paolo Maldini: ”Dobbiamo ritrovare il nostro spirito”

Lo scorso anno abbiamo vinto per il nostro spirito. Ora dobbiamo ritrovarlo, con calma – ha ribadito l’ex calciatore Paolo Maldini -. È successo anche al mio Milan  di perdere sicurezze, sappiamo come uscirne. Sempre facendo paragoni, non stiamo comunque parlando del Milan degli anni Novanta che prendeva campioni già fatti, noi abbiamo la necessità di seguire una strategia che ci ha portato a sanare i conti della società ed essere protagonisti”.

Nella giornata di ieri i biancocelesti sono stati anche protagonisti del Calciomercato. La Lazio ha ceduto ufficialmente in prestito (con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni) Gonzalo Escalante al Cadice fino al termine della stagione.

Prosegue la sessione invernale del Calciomercato. Se vuoi restare informato su tutte le news del Calciomercato segui PinterBet News e clicca sul link sottostante:

https://pinterbet.news/calcio/calciomercato-i-primi-acquisti-ufficiali/

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio