Medaglia d’oro alla palla e alle clavette per Sofia Raffaeli

Medaglia d’oro alla palla e alle clavette per Sofia Raffaeli

La formica atomica vince i Campionati Europei di ginnastica ritmica

Palla e clavette e un esercizio perfetto fanno di Sofia Raffaeli la vincitrice dei Campionati Europei di Ginnastica Ritmica. Ieri la ” formica atomica ” azzurra ha conquistato con la sua bravura una meritatissima medaglia d’oro a Baku.

La ginnasta della palla vicina alle popolazioni dell’Emilia Romagna

“Ho fatto tutti gli elementi rischiosi dei miei esercizi e li ho fatti bene – ha dichiarato Sofia Raffaeli – Sono tutti soddisfatti di queste due medaglie, dalla mia allenatrice Julie, al nostro fisioterapista Alessandro Calcinaro che ci segue e ci supporta, tutto lo staff della Ginnastica Fabriano, dove mi alleno quotidianamente, le Fiamme Oro e la Federazione Ginnastica. Adesso il focus si sposta prima sugli Assoluti di Folgaria e poi sulla World Cup di Milano (21-23 luglio) e, ovviamente, all’appuntamento più importante di questa stagione, il mondiale di Valencia (23-27 agosto).

Anche se ho fatto qualche errore sono soddisfatta della gara  poteva andare meglio ma ho avuto un piccolo risentimento alla tibia durante il concorso generale. È stato comunque il quarto giorno di gara per noi individualiste e gareggiare in una finale di specialità europea è comunque un bel traguardo. Tornerò a casa e lavorerò sui miei punti deboli per migliorarmi ancora. Sono tornata in una finale europea al nastro da Baku 2019. È stata grande emozione poter eseguire questo esercizio a cui tengo molto. Lo dedico ad una bimba che purtroppo non c’è più ma che sento con me ogni volta che entro in pedana. Prossimo obiettivo sicuramente l’assoluto di Folgaria. Voglio salutare tutta la mia famiglia, i miei fan chi mi supportano e tutte le persone colpite dall’alluvione in Emilia Romagna, sono vicina con il cuore a casa”.