In EvidenzaVolley

L’Italia non ottiene la qualificazione alle Olimpiadi

Germania, Brasile, Stati Uniti, Giappone, Polonia e Canada volano a Parigi

Niente da fare per l’Italia maschile della Pallavolo che contro il Brasile non ottiene la qualificazione alle Olimpiadi. L’Italia che vinceva e sorprendeva ha lasciato il posto ad una squadra in cui nelle ultime gare ha prevalso la stanchezza.

Senza pass diretto la Nazionale ha solo da fare bene e sperare nel ranking.

Per un’Italia che resta a casa, volano a Parigi Germania, Brasile, Stati Uniti, Giappone, Polonia e Canada.

L’Italia non si qualifica alle Olimpiadi, De Giorgi : ” abbiamo cercato di dare il meglio

L’obiettivo che ci eravamo prefissati non è stato raggiunto e questo è un dato di fatto; siamo molto dispiaciuti perché la stagione è stata molto impegnativa e noi tutti speravamo di poterla concludere in altro modo. Bisogna fare i complimenti alle squadre che si sono qualificate per i Giochi.

In questo momento vivo sentimenti contrastanti; sicuramente non avendo centrato alcuni obiettivi dobbiamo metterci lì e analizzare cosa non ha funzionato, dall’altra ero consapevole della situazione della squadra soprattutto dal punto di vista delle energie.
Oggettivamente siamo arrivati qui un po’ in riserva, ma questo lo sapevamo già, ma i ragazzi hanno dato sempre il meglio, hanno sempre cercato di combattere, di aiutarsi, cercando le soluzioni giuste in tutte le situazioni che abbiamo affrontato.
Certo la qualità e la lucidità non sempre sono state delle migliori con molti alti e bassi e questo è stato un aspetto che ha inficiato le nostre prestazioni. Abbiamo cercato di combattere.
Il gruppo ha dato davvero tutto e questo naturalmente mi conforta, so che i miei ragazzi hanno tante qualità e che possono fare meglio”.

Sono queste le parole del Ct della Nazionale subito dopo la sconfitta con il Brasile.
‘Noi – dice De Giorgi- affronteremo la VNL con il massimo impegno come sempre abbiamo fatto, perché al di là del pass diretto o no, lo stesso ranking decreterà la serpentina degli accoppiamenti quindi comunque da questo punto di vista cambierà poco. Noi come sempre onereremo gli impegni al massimo delle nostre potenzialità”.

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio