In EvidenzaMotori

Leclerc : la Ferrari non ha ancora mostrato tutto

Primo scontro Ferrari Red Bull. Botta e risposta tra Leclerc e Verstappen

Charles Leclerc pilota della Ferrari è sicuro ”Non abbiamo mostrato tutto nei test”. Alla vigilia dell’inizio del Mondiale di Formula 1 in casa Ferrari cosi come in casa Red Bull è iniziata la prima sfida quella a colpi di dichiarazioni.

Leclerc: l’obiettivo è migliorarsi

“L’obiettivo è migliorarsi. Verstappen e la Red Bull sono partiti bene anche se sono solo test, è difficile capire di quanto siano avanti ed è soltanto l’inizio. Non abbiamo mostrato tutto, ma neanche la Red Bull, credo nessuno l’abbia fatto. Difficile sapere esattamente a che livello siamo, ma il quadro globale mi dice che forse siamo un pochino dietro. Iniziare col piede giusto è importante ma come dimostra l’anno scorso non è tutto, anzi gli sviluppi a stagione in corso sono più importanti”

Verstappen : ”Una minaccia? Solo noi stessi, dobbiamo ridurre al minimo gli errori”

”Ho passato un bell’inverno e mi sono divertito in famiglia e con gli amici – ha aggiunto il campione del mondo -, senza pensare troppo alla F1. Poi ho cominciato la mia preparazione. Io il favorito? I test sono stati positivi, ma dobbiamo vedere da questo weekend e poi come andrà con i vari sviluppi. Abbiamo fatto un buon lavoro, la macchina è bilanciata. Una minaccia? Solo noi stessi, dobbiamo ridurre al minimo gli errori”.

Domenica si parte dal Bahrain

Il Mondiale riparte dal Bahrain e dal circuito di Sakhir. Sarà poi la volta dell’Arabia Saudita e del circuito di Gedda. A maggio per l’esattezza dal 19 al 21 la F1 arriva in Italia al circuito di Imola per poi giungere a Monaco nel circuito di Montecarlo. A settembre dall’1 al 3 gran ritorno in Italia a Monza. Bisognerà aspettare il fine settimana dal 16 al 18 Novembre, il penultimo Gp dell’anno, per vedere i piloti correre a Las Vegas. Si chiude il 26 Novembre ad Abu Dhabi al circuito di Yas Marin.

 

 

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio