CalcioIn Evidenza

Italia – Macedonia del Nord, stasera la sfida

Azzurri in campo all’Olimpico alle 20:45

Per Italia contro la Macedonia del Nord l’ora della verità per le qualificazioni ad Euro 2024 è fissata per stasera alle 20:45 allo stadio Olimpico di Roma. 90 minuti decisivi per la Nazionale che si appresta a giocare una partita impegnativa. Tre punti importanti contro un’avversaria che è già fuori dall’Europeo.

Italia – Macedonia del Nord: ”Mi aspetto che ci sia calore e che il pubblico possa divertirsi”

“La squadra sta bene – ha detto Spalletti nell’intervista rilasciata ai canali social della FIGC – ha lavorato in maniera corretta voglio vedere una nazionale migliore rispetto a quella già vista. Ogni volta che riconquisteranno palla cercheranno subito di andare a fare verticalizzazioni improvvise per il ribaltamento dell’azione. Dovremo farci trovare sempre in ordine da un punto di vista della prevenzione. Roma è capacissima di darci quella spinta che può fare la differenza. Soprattutto per la squadra mi aspetto che ci sia calore e che il pubblico possa divertirsi dietro a quelle che saranno le nostre giocate, la nostra qualità di partita”.

Vincere con la Macedonia del Nord permetterebbe alla Nazionale di guardare con più ottimismo alla sfida di Leverkusen.

La Rosa di Spalletti

I CONVOCATI

Portieri: Marco Carnesecchi (Atalanta), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Totthenam);
Difensori: Francesco Acerbi (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Alessandro Buongiorno (Torino), Andrea Cambiaso (Juventus), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Manuel Lazzari (Lazio), Gianluca Mancini (Roma);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Andrea Colpani (Monza), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Inter), Jorginho (Arsenal);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Stephan El Shaarawy (Roma), Moise Kean (Juventus), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Napoli), Gianluca Scamacca (Atalanta), Nicolò Zaniolo (Aston Villa).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio