In EvidenzaVolley

Italia d’argento agli Europei di Pallavolo

Vince la Polonia

L’Italia di Fefè De Giorgi è medaglia d’ argento ai Campionato Europei del 2023. La medaglia d’oro va alla Polonia. I ragazzi di Fefè De Giorgi sono usciti sconfitti, per la prima volta in questo Europeo, dalla Finale del Palazzo dello Sport di Roma con la Polonia per 0-3. Dopo diciotto anni dalla finale in Turchia, la Polonia torna ad indossare l’oro al collo.

Le parole di due grandi protagonisti di questi europei d’argento per l’Italia

Hanno provato a mettercela tutta gli azzurri ma alla fine la Polonia ha vinto il campionato

Bisogna essere obiettivi – dice Simone Giannelli – e fare i complimenti all’avversario. Purtroppo sono stati più bravi di noi oggi. Sono orgoglioso della mia squadra, di vestire questa maglia e del sostegno di tutta la gente che è venuta stasera e che ci segue. È una medaglia dal colore comunque interessante. Non è stata la migliore Italia? Diciamo che loro hanno vinto l’oro e sono stati più bravi, noi abbiamo vinto l’argento. Abbiamo subito il loro servizio, ci hanno tenuti staccati da rete facendo sì che il nostro gioco diventasse più scontato. Se non ricevi bene è tosta, soprattutto contro una squadra che mura bene e che ti costringe poi alla palla alta. La cosa che mi dispiace è che anche quando non hanno servito così bene, non siamo riusciti ad esprimerci al nostro meglio non riuscendo ad approfittarne. Sono tutte lezioni, lo sport è anche questo. Bisogna prendere le cose positive, bisogna uscire a testa alta, e lo abbiamo fatto, combattendo e ricompattandoci anche quando non riuscivamo a fare il nostro meglio. Complimenti alla Polonia. Comunque non si molla niente, mai”.

Ancora tanto da dare per Daniele Lavia : ”Dobbiamo applaudire il pubblico che ci è stato vicino. Anche oggi nelle difficoltà erano sempre lì che cercavano di aiutarci e di spingerci. Noi siamo bravi a guardare al lato positivo dopo le sconfitte, oggi brucia tanto, ma secondo me questa sconfitta ci aiuterà. Dovremo essere ancora più bravi, avere la voglia di migliorare ancora e andare in Brasile per cercare di strappare il pass olimpico. Questa resta una medaglia importante, siamo secondi in Europa, brucia aver perso sapendo di aver potuto fare qualcosa in più. Ci piaceva l’idea di poter festeggiare davanti questo pubblico che va solo ringraziato. Il lavoro è alla base di tutto, questa squadra ha dimostrato di aver lavorato bene. Ripeto è un argento prezioso, lascia un po’ di amaro in bocca ma non si può vincere sempre. Abbiamo ancora tanto da dare”.

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio