CalcioIn Evidenza

Italia a Coverciano si prepara contro la Nord Macedonia


Italia a Coverciano in vista degli incontri per la qualificazione ad EURO 2024 con  la Macedonia del Nord allo Stadio Olimpico di Roma il 17 Novembre e poi  lunedì 20 novembre alla BayArena di Leverkusen con l’Ucraina. Fermo il campionato di calcio da oggi occhi puntati sulla Nazionale di Luciano Spalletti.

A Coverciano pensando ai precedenti con le Macedonia del Nord e Ucraina

Quelle con le due Nazionali di calcio sono incontri che appartengono alla storia  recente del calcio.  Sono 4 le gare finora disputate con i macedoni, mai battuti in Italia e vittoriosi sugli Azzurri nella semifinale del play off per il Mondiale di Qatar 2022. Nove invece i precedenti con l’Ucraina (7 vittorie e 2 pareggi), già incontrati una volta in Germania, ad Amburgo, nei Quarti di Finale del Mondiale 2006 (successo per 3-0 con gol di Zambrotta e doppietta di Toni).  Quella del 17 Novembre all’Olimpico sarà la gara n° 64 della Nazionale a Roma, la città che ha ospitato più volte gli Azzurri, mentre non ci sono precedenti a Leverkusen, che diventerà quindi la 13ª città tedesca ad ospitare una partita dell’Italia.

Cosa c’è a Coverciano?

Il Centro Tecnico Federale “Luigi Ridolfi”noto come Coverciano dal nome del luogo dove sorge, è un centro sportivo di Firenzedi proprietà della Federazione Italiana Giuoco Calcio. La struttura ospita gli allenamenti della nazionale maggiore maschile gran parte delle attività della nazionale maggiore femminile, delle snazionali giovanili sia maschili sia femminili. A Coverciano sorge anche la sede del Museo del Calcio

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio