Incredibile pareggio del Torino. Alle 18:00 c’è l’Inter

torino empoli serie a

Incredibile pareggio del Torino. Alle 18:00 c’è l’Inter

Negli ultimi minuti il Torino acciuffa l’Empoli

Il Torino pareggia negli ultimi minuti e acciuffa l’Empoli . Dopo le vittorie di Bologna e Salernitana negli anticipi del venerdì, la prima giornata di ritorno di Serie A è proseguita con la sfida tra Empoli e Torino al Castellani.

Cremonese-Inter in campo alle 18:00

Dopo il ko con l’Empoli, l’Inter cerca tre punti a Cremona. Una partita non facile per i nerazzurri anche in considerazione delle buone prestazioni della Cremonese negli ultimi tempi. ” Nel corso del campionato – ha sottolineato il tecnico dei nerazzurri Inzaghi- la Cremonese ha fatto buone partite, arriva dalla qualificazione in Coppa Italia battendo il Napoli in trasferta e dal pareggio contro il Bologna, sono quindi in un ottimo momento. E poi conosco Ballardini perché l’ho avuto come allenatore, è molto preparato. Ora il nostro focus è sulla Cremonese, sapendo che avremo davanti tante partite con la speranza di recuperare i giocatori infortunati per avere a disposizione più rotazioni”.  Per Mister Ballardini, invece, la partita con l’Inter non sarà facile : ”  L’Inter dopo le fatiche di Supercoppa a Riad ha pagato sotto il profilo fisico in campionato. Adesso pero’ e’ trascorsa una settimana e quindi mi attendo un avversario piu’ fresco e piu’ carico, per cui troveremo una squadra riposata e allenata e che ha suoi obiettivi da raggiungere. Credo sia questa la differenza che ci dovremo aspettare rispetto alla gara che i nerazzurri hanno giocato contro l’Empoli. Parliamo di una squadra piu’ forte di noi e quindi vedremo che tipo di partita potremo giocare”.

 

Atalanta – Sampdoria in campo alle 20:45

L’andata a Genova finì 0-2 per l’Atalanta per Gasperini quinta ingranata e voglia di far bene. Sarà più dura per  Dejan Stanković, che si presenta in campo a Bergamo con sette giocatori tra malati e infortunati.

Gli incontri di domani : in serata la partitissima Napoli – Roma botta e risposta tra Mourinho e Spalletti

Fari puntati sulla sfida di domani sera al “Maradona” tra il Napoli capolista e la Roma, la Lazio terza in classifica dovrà vedersela con la Fiorentina. La Juventus alle prese con la questione plus valenze affronterà il Monza. Il Milan , invece, ospiterà il Sassuolo,Chiuderanno Udinese-Verona lunedì in serata.  A rendere calda l’atmosfera c’è il botta e risposta tra gli allenatori di Roma e Napoli. Con Mourinho che parlando del Napoli capolista dice:

Dico che hanno già vinto meritatamente lo scudetto. Complimenti a loro. Sono un’ottima squadra, con un ottimo allenatore. Hanno 12 punti di distacco, senza una squadra che possa fargli paura. Lo scudetto è loro. Se poi mi chiedete che la Roma si scanserà allora vi dico di no, ma hanno vinto già il campionato”.

Non si lascia attendere la risposta di Luciano Spalletti:

”Questo Napoli è un ciclista che sa di doversi confrontare con ciclisti altrettanto se non più forti. Deve quindi imparare a stare ritto sui pedali, mai seduto perché si spinge meno e invece c’è da pedalare forte sempre fino in fondo. Mando i miei auguri a Mourinho con un paio di giorni di ritardo. Mi aspettavo che mi invitasse alla festa di compleanno, mi sarei presentato con tanto di regalo. Lui è uno di quelli che alza il livello del calcio nella sua globalità, bravo e auguri”.

Le partite di domani

Domenica 29 gennaio

12.30: Milan-Sassuolo
15: 00 Juventus-Monza

18: 00 Lazio-Fiorentina
20.45: Napoli-Roma