In EvidenzaStrangers News

In Argentina tutti pazzi per le Figurine Panini

Tutti a caccia dell’Album Panini con le figurine del Mondiale

A pochi giorni dall’inizio dei Mondiali in Qatar, in America Latina tiene ancora banco la penuria di figurine Panini dell’Album Fifa World Cup 2022. I mondiali in Qatar prenderanno il via il prossimo 20 Novembre e si concluderanno qualche giorno prima della settimana natalizia, ossia il 18 Dicembre 2022.  32 le nazionali partecipanti tutte ritratte nell’Album che ora va a ruba. Vicenda sulla quale ad inizio mese era intervenuto persino il ministro del Commercio argentino.

Il caso figurine Panini

Nella terra di Diego Armando Maradona sembrano essere diventati tutti pazzi per le figurine del mondiale 2022. Risse davanti alle edicole, code alle prime luci dell’alba pur di accaparrarsi la bustina con le cinque figurine da attaccare nell’Album. Si racconta che addirittura si stia sviluppando un mercato nero delle figurine. C’è chi dice che nei vicoli di Buenos Aires è possibile trovare addirittura copie false delle bustine che hanno accompagnato l’infanzia e l’adolescenza di milioni di ragazzini. Secondo i ben informati addirittura  l’immagine di Messi può costare come lo stipendio di un operaio. Spiazzati da un tale boom di vendite in Argentina si sono trovati gli editori dello storico Album che sono dovuti ricorrere alla ristampa.

Hay figiritas?

Hay figiritas? è questa la domanda che più si rincorre tra i ragazzini argentini e non solo. La spiegazione di tanta richiesta non è ancora chiara. E’ invece chiara la voglia del popolo argentino di vincere questa edizione dei Mondiali 2022. La nazionale di Lionel Scaloni con due Coppe del mondo ,vinte nel 1978 in casa e nel 1986 in Messico, per questa edizione fa grandi sogni.  Come quello di rialzare, a distanza di tanti anni dopo la finale del 1986 quando l’Argentina di Diego Armando Maradona vinse sulla Germania Ovest per 3-2 , la Coppa del Mondo.

 

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio