Altri SportIn Evidenza

Il Tour de France partirà dall’Italia

Domani a Firenze l’ufficializzazione

Il Tour de France partirà dall’Italia, la notizia trapelata da un pò, sarà ufficializzata nel corso della giornata di domani dalla città che ospiterà la più grande manifestazione ciclistica d’Oltralpe. Sarà Firenze, il capoluogo della Regione Toscana, ad ospitare la prima tappa dell’edizione 2024 del Tour de France. E’ quanto si apprende nel capoluogo toscano che il 21 dicembre ospiterà a Palazzo Vecchio la presentazione dell’evento sportivo col direttore del Tour, Christian Prudhomme, i governatori di Toscana Eugenio Giani ed Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, il sindaco, Dario Nardella e l’ambasciatore francese, Christian Masset. Toscana, Piemonte ed Emilia Romagna le tre regioni italiane che saranno coinvolte nell’appuntamento con la gara ciclistica. Mentre il centro Italia si appresta all’ufficializzazione dell’appuntamento in Francia si preparano all’edizione 2023.

Tour de France : Le curiosità dell’edizione 2023

Tra le novità del Tour 2023 c’è la  presenza per questa edizione di ben 30 gran premi della montagna. Sette in più rispetto alla corsa dell’anno scorso. Quattro gli arrivi in vetta, uno in meno rispetto all’edizione scorsa ma uno in più rispetto a quella 2021. Solo una la frazione a cronometro, in programma in quota, su terreno scosceso, sulle Alpi, in occasione della sedicesima tappa tra Passy e Combloux. I ciclisti dovranno scalare la collina Domancy. In totale per l’ edizione 2023 ci saranno 21 tappe per 3.404 km:

8 pianeggianti,
4 collinari,
8 di montagna.

Cauterets-Cambasque, Puy de Dôme, Grand Colombier e Saint-Gervais Mont-Blanc gli arrivi in quota più una tappa di montagna pura. Per questa edizione il Tour de France partirà il primo luglio da Bilbao, in Spagna, per terminare poi il 23 sugli Champs-Élysées.

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio