Altri SportIn Evidenza

Il Settebello vince sulla Cina

Successo a Fukuoka per gli azzurri

Il Settebello vince sulla Cina ai Mondiali di Fukuoka in Giappone.  Terzo successo per i ragazzi di Campagna che dopo l’8 a 5 ai cinesi  ritorneranno in acqua il 25 luglio alle 10.30, le 17.30 locali, per il quarto di finale.  E’ Luca Damonte MVP miglior giocatore del match.

Settebello tra le favorite

La nazionale maschile di pallanuoto è tra le favorite per campioni in squadra e per la sua storia. Quella italiana è infatti una delle nazionali più titolate al mondo avendo vinto, in almeno un’occasione, i cinque titoli internazionali più importanti: Olimpiadi (1948, 1960, 1992), Mondiali (1978, 1994, 2011, 2019), Europei (1947, 1993, 1995), Coppa del Mondo (1993) e World League (2022).

È conosciuta con il celebre soprannome di Settebello, utilizzato per la prima volta nel 1948 alle Olimpiadi di Londra dal radiocronista Nicolò Carosio. ”All’epoca Settebello – riportano le cronache sportive – era il soprannome della squadra napoletana della Rari Nantes Napoli, poiché i giocatori di questa passavano il tempo durante le lunghe trasferte giocando a scopa. Alle Olimpiadi di Londra, durante un’intervista, Gildo Arena, Pasquale Buonocore ed Emilio Bulgarelli, giocatori della Rari Nantes Napoli, dissero a Nicolò Carosio «Noi siamo quelli del Settebello, alla radio ci chiami così»: da allora quello rimase il soprannome della nazionale di pallanuoto azzurra”.

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio