In EvidenzaMotori

Gp del Canada: il sogno Ferrari

“Ogni Gran Premio ha la sua storia”

Archiviata la prima giornata di prove libere  la Ferrari si prepara ad affrontare il Gp del Canada , forte della vittoria nel Principato di Monaco.

“ Per un pilota  – dice Leclerc-  è importante resettare la mente dopo ogni gara: come non devi restare condizionato da una corsa negativa, altrettanto non devi lasciarti distrarre dalla gioia di un successo. Di fatto il mio approccio non cambia. Ogni Gran Premio ha la sua storia e deve essere affrontato a mente libera. Credo che avremo lo scenario che abbiamo visto negli ultimi Gran Premi, ovvero noi, Red Bull e McLaren tutti molto vicini. Come al solito sarà importante iniziare col piede giusto a livello di messa a punto della vettura e poi vedremo come evolveranno le cose”.

Gp del Canada : il circuito dedicato al pilota Ferrari Gilles Villeneuve

Il Circuit Gilles Villeneuve è uno dei più amati dai piloti: è stato costruito nel 1976 sull’isola artificiale di Notre Dame. L’indimenticato pilota Ferrari chiamato a Maranello a sostituire  Lauda. Legatosi poi alla scuderia Ferrari per il resto della carriera fece registrare sei vittorie nei Gran Premi e una vittoria nella Race of Champions del 1979 a Brands Hatch, oltre ad un secondo posto nella classifica del Mondiale 1979 alle spalle del compagno di squadra Jody Scheckter come miglior risultato.

Morì a seguito di un incidente causato da un contatto con la March di Jochen Mass nelle qualifiche per il Gran Premio del Belgio 1982 sul circuito di Zolder, a bordo della Ferrari 126 C2.

 

 

 

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio