Altri SportIn Evidenza

Elena Micheli si qualifica ai Giochi Olimpici di Parigi 2024

Micheli vince la finale di Coppa del Mondo ad Ankara

Elena Micheli è la regina del Pentathlon moderno l’atleta romana vincendo la finale di Coppa del Mondo ad Ankara ha staccato il pass per i Giochi Olimpici estivi di Parigi 2024. L’atleta dell’Arma dei Carabinieri, campionessa del mondo uscente, ha concluso la sua gara ad Ankara con un punteggio totale di 1377 punti.  Medaglia d’argento per la turca Ilke Ozyuksel (1374), medaglia di bronzo per la francese Marie Oteiza (1373). Quarta Alice Sotero con 1371 punti.

Elena Micheli: la regina delle gare individuali

È nelle gare individuali che l’atleta classe 1999 da il meglio di se.  Formatasi nella sezione penthtlon moderno della Polisportiva Lazio a vent’anni conquista la sua prima medaglia d’argento ai mondiali di Budapest nel 2019. Partecipa l’anno successivo ai Giochi olimpici estivi di Tokyo . E’ a Tokyo nella prova a squadre con le connazionali Alice Sotero e Irene Prampolini  che si deve accontentare di un quarto posto. Nel 2022 diventa campionessa del mondo nella prova individuale femminile ai campionati di Alessandria d’Egitto. Elena diventa la seconda atleta italiana dopo Claudia Corsini a raggiungere questo traguardo. Con la vittoria ad Ankara succede a se stessa. Ora c’è solo da lavorare per Parigi 2024.

Cosa è il Pentathlon moderno ?

Il pentathlon moderno per chi non lo sapesse ”è uno sport multidisciplinare” in cui gli atleti competono in cinque diverse discipline:

scherma (spada);
nuoto (200 m stile libero);
equitazione (salto ostacoli, sostituita dalle Obstacle Race dopo Parigi 2024);
corsa (3200 m corsa campestre);
tiro a segno (pistola).

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio