CalcioIn Evidenza

Champions League: il Napoli vola agli ottavi

Il Napoli annienta l’Ajax, finisce 4 a 2

Il Napoli si è qualificato per gli ottavi di finale della Champions League. L’Inter pareggia in casa del Barcellona.

Una notte magica quella appena trascorsa per gli azzurri di Luciano Spalletti. Nella quarta giornata del gruppo A i partenopei hanno battuto 4-2 l’Ajax e hanno staccato il pass per gli ottavi di finale con due turni di anticipo.

Con la quarta vittoria consecutiva in Champions, la nona considerando il campionato, un Napoli spettacolare mette la firma con due turni di anticipo per la qualificazione agli ottavi. Nella sua notte magica ritrova Osimhen che va subito in gol.

”Questo Napoli – dichiara il Mister- ha fatto qualcosa di immenso”. È felice Luciano Spalletti come lo sono i suoi giocatori dopo la vittoria sull’Ajax.

”Sono il primo allenatore- dice Luciano Spalletti- ad aver guidato i ragazzi che sono stati in grado di fare qualcosa di immenso. In questa qualificazione c’è la voglia e la determinazione di far bene in questa competizione. Sono stati bravi i giocatori ad assorbire tutta la carica dell’ambiente, si viene coinvolti e trascinati dal pubblico, quasi mi girava la testa con le urla dello stadio. Gli schemi non esistono più nel calcio, gli spazi non sono più fra le linee ma tra gli avversari. Diventa fondamentale quindi saperli riconoscere nei tempi giusti, col coraggio di cominciare sempre le azioni. La Champions ha fatto vedere di nuovo quanto è difficile: sull’unica distrazione, con Anguissa infortunato, l’Ajax ha rimesso in piedi la partita. Ogni volta che si abbassava il ritmo e che siamo mancati di continuità, loro sono arrivati davanti al portiere”.

Tra Campionato e Champions per il Napoli su 13 partite ci sono 11 vittorie e 2 pareggi. 35 punti, 39 gol fatti e 11 subiti.

Numeri a parte il Napoli di Luciano Spalletti vince e diverte. Una bella pagina di calcio per gli azzurri.

In casa Inter invece i nerazzuri sognano e sperano poi arriva la doccia gelata con il Barcellona che pareggia. Una partita per cuori forti con sei gol ed un punto per squadra. Al Camp Nou finisce 3-3.

In classifica l’Inter resta a +3 dal Barcellona. Alla squadra di Simone Inzaghi basterà una vittoria nelle prossime due gare per strappare la qualificazione agli ottavi.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio