CalcioIn Evidenza

Bolle: Maradona è il Nureyev del calcio

Il grande ballerino Roberto Bolle:  ”Maradona ha cambiato la percezione del calcio”

A Roberto Bolle,  primo ballerino nella storia a diventare contemporaneamente Étoile del Teatro alla Scala di Milano e Principal Dancer dell’American Ballet Theatre di New York, piace il calcio e piace Maradona. Sono parole di elogio per il campione scomparso il 25 Novembre di due anni fa, quelle che il ballerino riserva in una intervista alla Gazzetta dello Sport ”Messi – dichiara Roberto Bolle-  ha seguito le orme di Diego. Non è divisivo come altri, è un talento che unisce. Non lo si sente così distante come Ronaldo. Messi ha dietro di sé il suo popolo e il mondo. Quasi tutti tifavano per lui. Non lo si sente così distante: Ronaldo è un supereroe e te lo fa percepire. Magari Messi si sente un supereroe ma non te lo fa sentire. Nureyev lo vedo più come Maradona. Messi ha seguito le sue orme. Diego ha cambiato la percezione del calcio, come Nureyev ha fatto per la danza rivoluzionandola”.

Bolle : Del Piero può dare una mano alla Juventus

Di fede bianconera, Roberto Bolle, non ha dubbi nemmeno sul ruolo che potrebbe rivestire un altro campione come Alex Del Piero per la rinascita della Juventus e nella stessa intervista alla Gazzetta parlando di Juve dichiara: ”Una situazione drammatica, ma si può solo aspettare. Speriamo di ritrovare una stabilità nel management. Gli sconvolgimenti societari non lasciano indifferenti i giocatori. Del Piero appartiene alla schiera dei fuoriclasse e sicuramente potrebbe dare una mano alla squadra”.

 

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio