In EvidenzaMotori

Bezzecchi il primo pilota a vincere in India

Bagnaia cade ma non molla

Marco Bezzecchi con la vittoria di ieri è il primo pilota a vincere la Moto Gp in India. Soddisfazione alle stelle per il pilota che dedica la vittoria all’amico Filippo Momesso, scomparso di recente. Intervistato ai microfoni di Sky il vincitore della prima Moto Gp in India ha detto: ” Sono molto contento, mi sento davvero benissimo sulla moto, guidavo bene. È stata la vittoria più emozionante della mia carriera. Volevo la vittoria già nella Sprint, ma purtroppo non è arrivata. Però diciamo che forse vincere la domenica è anche meglio”

Bezzecchi la vittoria in India regala punti importanti in classifica

Terzo nella classifica generale la vittoria in India regala punti importanti al giovane pilota. “È bello – dice ai microfoni di Sky-  essere lì vicino a Bagnaia, non ti nego che mi dà giusto, però non ci voglio pensare adesso. Non sono stati giorni facili per me a causa della scomparsa del mio amico Filippo, avevo questa cosa in testa. Volevo fare bene per lui e per la sua famiglia. Anche adesso non voglio pensare al campionato, però essere vicino a Pecco mi fa godere”.

I primi cinque in classifica Piloti

La caduta di ieri frena la corsa del campione del mondo uscente Pecco Bagnaia la caduta ieri nella ghiaia ha negato il podio al pilota della Ducati ”Bezzecchi – ha commentato Bagnaia a fine gara – era imbattibile, ma ero con Martin e non avevo aumentato il ritmo dopo che l’ho sorpassato, ma quando il posteriore è tornato indietro dopo la sbandata, mi ha spinto sull’anteriore e l’ho persa. Sono cose che possono capitare, ma non sono contento, perché non devono succedere a me, che sono in lotta per il Mondiale”.

Resta con i suoi 292 punti in cima alla classifica Bagnaia seguito da J. Martín su  Ducati con  279. Al terzo posto Marco  Bezzecchi sempre su Ducati con 248 punti a 192 c’è Binder KTM. Quinto in classifica Espargaro su
Aprilia con  160 punti

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio