Altri SportIn Evidenza

Australian Open: Sinner agli Ottavi

Sinner batte in rimonta l’ungherese Fucsovics e va agli Ottavi

Ottavi di finale per Jannik Sinner agli Australian Open di tennis. Nel terzo turno del primo dei quattro tornei annuali del Grande slam in corso a Melbourne, il 21enne altoatesino numero 16 al mondo ha battuto in rimonta il 30enne ungherese Marton Fucsovics (n.78) col punteggio di 4-6 4-6 6-1 6-2 6-0 dopo oltre 3 ore e mezza di gioco. Con la vittoria di oggi a Melbourne le partite vinte da Sinner nei tornei del Grande Slam salgono a 29 eguagliando così il record che è di Corrado Barazzutti.

 Sinner non vedo l’ora di affrontare Tsitsipas

Il prossimo avversario del giovane tennista italiano sarà il n.4 del ranking mondiale Stefanos Tsitsipas. Il 24enne greco ha eliminato il 26enne nederlandese Tallon Griekspoor (n.63) per 6-2 7-6(7-5) 6-3. Jannik Sinner è pronto per l’ottavo di finale contro Stefanos Tsitsipas, che proprio a Melbourne lo sconfisse un anno fa:

“Non vedo l’ora di giocare la prossima partita, Tsitsipas è uno dei migliori tennisti del mondo- dice il tennista in conferenza stampa- rispetto all’anno scorso, ho cambiato un pò di cose nel mio gioco. Spero davvero di fare meglio di un anno fa: è per questo che mi alleno ogni giorno. Mi piace giocare in mattinata, soprattutto negli slam. Quando giochi alle 11, dopo hai un pò più di tempo per recuperare. Ma non cambia molto per me in realtà. Oggi ho giocato comunque cinque set, quindi sarà difficile recuperare fisicamente in vista del prossimo turno.
Insomma, non mi piace parlare dell’ordine di gioco, sono semplicemente felice di essere in campo. Di sicuro preferisco giocare alle 11 piuttosto che di notte. Ma sono cose che fanno parte del nostro sport”.

Non va bene invece per i campioni impegnati nel  tabellone di doppio: Fabio Fognini e Simone Bolelli, teste di serie numero 9, sono stati battuti al primo turno dalla coppia francese Doumbia/Reboul in due set, 6-3 6-3.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio