Presentata la maglia rosa per il Giro 2024

MAGLIA ROSA GRANDE TORINO

Presentata la maglia rosa per il Giro 2024

Arrivo il 26 a Roma

Ufficializzata la maglia rosa per il Giro d’Italia edizione 2024  Rosa il colore simbolo del Giro quest’anno però all’interno del colletto la scritta: “Grande Torino 1949 – Solo il fato li vinse”, in ricordo della tragedia di Superga che avvenne il 4 maggio 1949.

4 maggio giorno in cui prenderà il via l’edizione di quest’anno della corsa rosa.

”Credo sia un grande riconoscimento – ha detto Urbano Cairo, presidente di RCS MediaGroup-  per una squadra straordinaria e in un anniversario tragico come quello del 4 maggio era giusto ricordarla.

Anche perché io vado ogni anno a Superga il 4 maggio e quello che mi colpisce è la tantissima gente presente, anche ragazzi molto giovani, come un passaggio di testimone dal papà, dal nonno a loro – conclude Cairo-  per non dimenticare il Grande Torino”

Storia della maglia rosa per questo Giro 2024 dedicata al Grande Torino

La maglia Rosa, disegnata anche quest’anno da Castelli, è il simbolo che contraddistingue il leader nella classifica generale. Istituita per il Giro del 1931.

” Il primo ad indossarla – si legge sul sito del Giro d’Italia – fu Learco Guerra, vincitore della prima tappa del 1931, la Milano-Mantova (10 maggio 1931). Il ciclista che fu chiamato la locomotiva umana .

In 88 edizioni, sono 263 gli atleti ad aver vestito per almeno una frazione la Maglia Rosa nella storia del Giro.

Il corridore che ha indossato più Maglie Rosa nella storia è Eddy Merckx: 78 frazioni, seguito da Francesco Moser a quota 57 e Gino Bartali a quota 50.

Eddy Merckx detiene il record per la più lunga sequenza di Maglie Rosa consecutive, 36 frazioni.

Due ciclisti sono stati in grado di vestire la Maglia Rosa dalla prima all’ultima tappa: Eddy Merckx nel 1973 e Gianni Bugno nel 1990.

La nazione con più Maglie Rosa è l’Italia, a quota 1009: l’ultimo italiano in Rosa Alessandro de Marchi, nella 4^ e 5^ tappa del 2021. Dopo l’Italia per numero di maglie rosa c’è il Belgio a 164 e la Spagna a 140”