CalcioIn Evidenza

Zito Luvumbo: il talento della B a cui guarda la serie A

Dalla serie B col Cagliari all’approdo in serie A per Zito Luvumbo

Zito Luvumbo è in queste ore il calciatore della serie B più osservato dalle squadre di Serie A. Il ventenne dell’Angola a Cagliari dal 2020 con una parentesi nel Como, nella passata stagione,  è in questa fase uno dei calciatori più osservati della serie B. Su di lui occhi puntati da parte di Torino, Sassuolo, Napoli e Fiorentina. Profilo tecnico, profilo tattico, età, doti acclarate, potenzialità e prezzo ciò che gli osservatori di serie A valutano in queste ore. Tra le squadre di A che più insistono per l’ingaggio già dalla prossima stagione dell’esterno offensivo cagliaritano c’è la Fiorentina.  Con appena due reti nel campionato della serie cadetta Zito Luvumbo è in corsa per un posto in Serie A. Intanto oggi il suo Cagliari dovrà vedersela in trasferta con il Sud Tirol.

Serie B 12 giornata

In attesa di conoscere quale sarà il futuro del ventenne Zito Luvumbo l’attenzione per i tifosi del campionato cadetto è per le gare in programma oggi. Alle 14:00 le prime a scendere in campo saranno:

  • Benevento-Bari;
  • Brescia-Ascoli;
  • Cittadella-Modena;
  • Pisa-Cosenza;
  • Südtirol-Cagliari;
  • Ternana-Spal 

Alle 16: 15 sarà la volta di:

  • Frosinone-Perugia;
  • Palermo-Parma

Domenica alle 16:15 scendono in campo  Como e Venezia. Nel posticipo di lunedi 7 invece se la vedranno con calcio d’inizio alle 20:30 Reggina e Genoa.

Per la serie B guardano tutti dall’alto verso il basso i canarini del Frosinone. La capolista di mister Fabio Grosso reduce da 4 successi  consecutivi dovrà vedersela con il Perugia, ultimo con 7 punti in classifica e peggiore attacco della Serie B. Per un ex campione del mondo che sembra avere vita facile ce n’è un altro che dovrà sudore. A Fabio Cannavaro e a al suo Benevento toccherà il Bari quinto in classifica. Nella zona alta della classifica occhio alla Ternana di Lucarelli che ospita la Spal. Altra sfida tra prime della classe quella del posticipo di lunedi tra Reggina e Genoa. La Reggina di Pippo Inzaghi per ora , migliore attacco della Serie B con 20 gol segnati dovrà vedersela con la seconda in classifica che ha tutta la voglia di far bene.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio