Calcio

Empoli-Cremonese stasera in campo


Mentre la Lazio alla fine della quattordicesima giornata aggancia il Milan stasera inizia con Empoli – Cremonese la quindicesima giornata di Serie A l’ultima prima della lunga pausa dettata dall’inizio del Campionato del Mondo di Calcio.  

Empoli vs Cremonese fischio d’inizio alle 20:45

La Cremonese di Massimo Alvini diciottesima in classifica cerca la vittoria fuoricasa contro l’Empoli fermo a quattordici punti. Una vittoria per ripartire poi a gennaio con il piede giusto. Consaoevole del buon momento degli avversari lo stesso allenatore che dice:

“L’Empoli sa fare calcio, è un esempio di grande intelligenza calcistica e di formazione, sappiamo che è una squadra forte. Ma la Cremonese può essere un modello come l’Empoli in futuro, abbiamo grande rispetto per loro e domani ce la giocheremo. In ottica salvezza credo che loro abbiano qualcosa in più come la Salernitana, sono una grande squadra. Sarà una sfida importante. La nostra squadra se la gioca ed è viva. A gennaio si riprenderà e davanti ci saranno cinque mesi con 24 partite e tantissimi punti a disposizione. Ce la giocheremo”.

 

Ad aprire le danze sabato invece sarà il Napoli capolista contro l’Udinese. Con il Napoli al Maradona che chiuderà la prima parte del Campionato contro un’Udinese in stand-by dopo un inizio campionato spettacolare per la formazione di Sottil. Alle 18:00 toccherà a Sampdoria – Lecce e alle 20:45 il derby dell’Emilia Romagna tra Bologna e Sassuolo.  A portare a casa risultato pensa l’allenatore dell’Udinese che dichiara

Ci teniamo a chiudere bene. Sappiamo che sarà un avversario difficile da affrontare. Cercheremo di mettere in difficoltà il Napoli con tutto quello che sappiamo fare. Non andremo al Maradona a veder giocare solo loro. Noi abbiamo armi e qualità. Questo è sempre stato il nostro modo di pensare e fare calcio. Spalletti lo conosco, è una persona di grande carisma e tenacia, sa passare alla squadra il messaggio di sacrificio. L’assenza di Kvara è sicuramente un grandissimo acquisto, lo dice il campo e le sue prestazioni. Classico attaccante esterno, bravissimo nell’uno contro uno, molto affamato nel voler fare gol. La fame fa la differenza. Se mancherà però non penso che cambierà nulla: il Napoli possiede una rosa competitiva che chi lo sostituirà sarà all’altezza”

Il calendario della 15 Giornata

ore 20.45

Empoli-Cremonese,

Sabato 12 novembre

Ore 15:00

Napoli-Udinese

Ore 18

Sampdoria-Lecce
Ore 20.45

Bologna-Sassuolo

Domenica 13 novembre

Ore 12.30

Atalanta-Inter
Ore 15

Roma-Torino
Verona-Spezia
Monza-Salernitana

Ore 18

Milan-Fiorentina,

Ore 20.45

Juventus-Lazio

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio