Serie B è febbre da gol per le prime in classifica

serie b genoa esultanza

Serie B è febbre da gol per le prime in classifica

Prende il via, questa sera alle 20:30 l’ottava giornata del campionato di Serie B.

Le prime squadre a scendere in campo saranno Genoa e Cagliari. Il Genoa a 14 punti è secondo in classifica ad un solo punto di distanza dalle prime della classe Reggina, Brescia e Bari. Gli undici di Blessin proveranno l’impresa contro un Cagliari decisamente in difficoltà. La squadra allenata da Liverani la cui panchina sembra traballante arriva a Genova dopo due sconfitte di seguito. La prima 0-1 con il Bari prima della sosta, la seconda nello scorso turno di campionato con il Venezia (1-4).

Dopo l’anticipo del venerdì,  l’8 giornata di campionato vedrà sabato scendere in campo le altre squadre fatta eccezione per Sudtirol – Benevento e Como – Perugia che si affronteranno nel pomeriggio di domenica 9 Ottobre. L’8 giornata di campionato di Serie B sarà anche la giornata del derby calabrese fra la capolista Reggina e il Cosenza. La squadra di Inzaghi, cerca la vittoria dopo il ko di Modena e vuol mantenere la testa della classifica. Il Cosenza di Dionigi ad 11 punti in classifica punta a fare una buona prestazione. L’altra capolista il Bari che è l’unica squadra imbattuta fino ad orain questo inizio di stagione di serie B, scenderà in campo a Venezia. L’altra capolista Brescia, invece, sempre alla stessa ora, ospiterà al Rigamonti il Cittadella. Al Del Duca l’Ascoli ospiterà il Modena.  Il Pisa riceverà il Parma e la Ternana ospiterà in casa il Palermo. Sabato alle 16.15, sarà anche big match tra Frosinone e Spal.Domenica pomeriggio, alle 16.15, due posticipi: Sudtirol-Benevento e Como-Perugia.

Ecco il calendario degli incontri dell’8ᵃ giornata:

Venerdì 7 ottobre ore 20.30
Genoa-Cagliari
Sabato 8 ottobre ore 14
Ascoli-Modena
Brescia-Cittadella
Pisa-Parma
Ternana-Palermo
Venezia-Bari
Sabato 8 ottobre ore 16.15
Frosinone-Spal
Reggina-Cosenza
Domenica 9 ottobre ore 16.15
Como-Perugia
Sudtirol-Benevento

Le probabili formazioni

Genoa-Cagliari
GENOA (4-2-3-1) Martinez, Sabelli, Dragusin, Bani, Pajac; Strootman, Frendrup; Jagiello, Aramu, Gudmundsson; Coda. Allenatore: Blessin.
CAGLIARI (4-3-2-1) Radunovic, Zappa, Altare, Goldaniga Obert; Viola, Makoumbou, Nandez; Pereiro, Mancosu; Lapadula. Allenatore: Liverani.
Ascoli-Modena
ASCOLI (4-3-3): Baumann; Donati, Botteghin, Bellusci, Caligara; Collocolo, Buchel, Falzerano; Lungoyi, Gondo, Bidaoui. Allenatore: Cristian Bucchi.
MODENA (4-3-1-2): Gagno, Azzi, De Maio, Cittadini, Oukhadda, Panada, Gargiulo, Magnino, Tremolada, Diaw, Falcinelli. Allenatore: Tesser
Brescia-Cittadella
BRESCIA (4-3-2-1) Lezzerini, Mangraviti, Papetti, Adorni, Huard, Bisoli, Labojiko, Ndoj, Gallazzi Moreo, Aye. Allenatore: Clotet.
CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati, Cassandro, Dal Fabro, Frare, Donnarumma, Vita, Pavan, Branca, Antonucci, Asencio, Baldini. Allenatore: Gorin
Pisa-Parma
PISA (4-3-1-2): Nicolas; Calabresi, Canestrelli, Barba, Beruatto; Ionita, Nagy, Marin; Tramoni; Sibilli Gliozzi. Allenatore: D’Angelo.
PARMA (4-3-3): Chichizola, Coulibaly, Circati, Romagnoli, Oosterwalde, Juric, Bernabe, Man, Vasquez, Tutino, Inglese. Allenatore: Pecchia.
Ternana-Palermo
TERNANA (4-3-2-1): Iannarilli; Mantovani, Sørensen, Capuano, Corrado; Coulibaly, Di Tacchio, Cassata; Partipilo, Moro; Donnarumma. Allenatore: Lucarelli.
PALERMO (4-3-3): Pigliacelli; Buttaro, Nedelcearu, Bettella, Sala; Segre, Stulac, Saric; Valente, Elia, Brunori, Di Mariano. Allenatore: Corini.
Venezia-Bari
VENEZIA (3-4-1-2): Joronen; Wisniewski, Modolo, Ceccaroni; Zampano, Busio, Andersen, Haps; Cuisance; Pohjanpalo, Novakovich. Allenatore: Javorcic
BARI (4-3-1-2): Caprile; Dorval, Di Cesare, Vicari, Ricci; Maita, Maiello, Folorunsho; Bellomo; Cheddira, Antenucci. Allenatore: Mignani
Frosinone-Spal
FROSINONE (3-5-2): Bardi, Brighenti, Szyminski, Capuano, Zampano, Rohden, Maiello, Kastanos, D’Elia, Iemmello, Novakovich. Allenatore:  Grosso.
SPAL (4-3-3): Berisha, Dickmann, Okoli, Tomovic, Ranieri, Segre, Esposito, Mora, Di Francesco, Floccari, Strefezza. Allenatore: Rastelli
Reggina-Cosenza
REGGINA (4-3-3): Colombi; Pierozzi, Cionek, Gagliolo, Di Chiara; Fabbian, Crisetig, Majer; Canotto, Menez, Cicerelli. Allenatore: Filippo Inzaghi.
COSENZA (4-2-3-1): Matosevic; Rispoli, Rigione, Vaisanen, Panico; Voca, Brescianini; Brignola, D’Urso, Merola; Larrivey. Allenatore: Dionigi.
Como-Perugia
COMO (4.4.2): Ghidotti; Vignali, Scaglia, Binks, Cagnano; Faragò, Baselli, Blanco; Fàbregas; Mancuso, Cutrone. Allenatore: Longo
PERUGIA (3-4-1-2): Gori; Angella, Sgarbi, Dell’Orco; Casasola, Bartolomei, Luperini, Lisi; Kouan; Strizzolo, Di Carmine. Allenatore: Baldini
Sudtirol-Benevento
SUDTIROL (3-5-2): Poluzzi; Berra, Zaro, Masiello; De Col, Belardinelli, Nicolussi Caviglia, Rover, D’Orazio; Odogwu, Mazzocchi. Allenatore: Bisoli.
BENEVENTO (3-5-2): Paleari, Glick, Veseli, Cappellini, Improta, Acampora, Tello, Foulon, Karic, Forte, La Gumina. Allenatore: Cannavaro.