CalcioIn Evidenza

Serie A la ripartenza bacia l’Inter

Serie A: Prima sconfitta dell’anno per il Napoli di Spalletti

La ripartenza del Campionato di Serie A non porta fortuna al capolista Napoli battuto per 1 a 0 dall’Inter di Simone Inzaghi. Il gol del bosniaco Dzeko all’inizio del secondo tempo mette KO gli azzurri che dopo undici vittorie e quindici risultati utili consecutivi perdono la prima partita del 2023.

Inzaghi: ”è stata un’impresa battere il Napoli”

L’elogio al grande calcio al termine della sfida di San Siro lo fa Simone Inzaghi, uscito vittorioso per 1 a O dalla sfida con il Napoli primo in classifica. ”Sono stati 95 minuti di grande calcio. La squadra – ha commentato Inzaghi- è sempre stata in campo concentrata, è stata un’impresa e battere il Napoli in questo momento. Ora dobbiamo guardare solo noi stessi e cercare di recuperare tutti i giocatori”.

Spalletti: ” Qualcuno ha reso meno del solito”

Toni bassi quelli del Napoli, ieri in campo, soprattutto nella ripresa, sono stati infatti questi poi i minuti, in cui è arrivata la rete di Dzeko che ha regalato la vittoria ai nerazzurri. Nasconde la delusione Luciano Spalletti anche se sa bene che i suoi non hanno dato il meglio: ”Gestiremo bene la situazione, ci alleneremo meglio di quanto abbiamo fatto finora e questo dipende da me. Il livello non è stato più basso delle nostre possibilità, dobbiamo ritrovare la nostra forma migliore. Poi giocando le partite vedremo cosa saremo in grado di produrre”.

Le altre partite di Serie A

Il  Milan vince a Salerno , la Lazio battuta a Lecce è agganciata dalla Roma, che supera il Bologna. Pareggi per Atalanta e Torino, punti importanti in coda  di classifica per la Sampdoria. Vince anche la Juventus di Allegri per 1 a 0 sulla Cremonese, pareggia la Fiorentina con il Monza per 1 a 1.

Il più soddisfatto tra tutti oltre è Stefano Pioli allenatore del Milan che forte del risultato ottenuto a Salerno ha dichiarato:

“E’ stata sicuramente una vittoria meritata, abbiamo costruito tantissime occasioni da gol e avremmo potuto chiudere prima la partita per evitare di correre rischi che, fondamentalmente, non abbiamo corso. Nel ritiro prima della ripresa del campionato ci sono state alcune sconfitte che hanno fatto riflettere, ma andavano vissute con serenità perchè ho sempre avuto la consapevolezza delle potenzialità della mia squadra. Ho detto ieri in conferenza stampa che ero assolutamente convinto che avremmo fatto una gara di spessore, a tratti ho visto un Milan capace di esprimersi con qualità. Primo tempo ottimo, il doppio vantaggio ci ha permesso di gestire con personalità e carattere. E sono caratteristiche di cui abbiamo assolutamente bisogno se vogliamo provare ad essere vincenti nelle varie competizioni in cui siamo in corsa”.

Serie A dopo la ripartenza di ieri si ritorna in campo il 7 e l’ 8 Gennaio

Archiviata la 16 giornata di serie A si ritorna in campo il 7 e l’8 Gennaio. A tenere con il fiato sospeso i tifosi sarà  la partitissima, di domenica sera Milan -Roma , squadre che vengono entrambe da due vittorie importati.

 

 

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio