CalcioSpeciale Mondiali

Quote scommesse Brasile favorito: Kane sul trono dei bomber


Mondiale che giochi, scommessa che sogni. E’ tutto pronto anche nell’ambiente dei bookmaker che, in queste ore, stanno stilando l’elenco delle quote per le scommesse.

In Russia fu la Francia a portare a casa il titolo, ma stavolta gli uomini di Deschamps sono costretti a inseguire: i betting analyst vedono il bis di Mbappé e compagni a 7, mentre il Brasile è favorito a 5. Segue l’Argentina di Lionel Messi, con la Pulce ancora a caccia del primo Mondiale, in quota a 6,50. A 8 c’è la coppia formata dai vicecampioni d’Europa dell’Inghilterra e dalla Spagna, vincitrice del torneo nel 2010. Per la Germania campione, come nel 2014, il trionfo vale 10 volte la posta, mentre il Portogallo di Cristiano Ronaldo insegue a 15, al pari del Belgio e dietro all’Olanda, proposta a 14. Più distanti le altre: la Danimarca è vista a 25, mentre i vicecampioni in carica della Croazia si giocano a 50 così come l’Uruguay.
Nei vari gironi non dovrebbero esserci troppe sorprese: per l’Argentina il gruppo C rappresenta una formalità in quota, con il primo posto a 1,40, nettamente avanti rispetto alla Polonia (5,25) e al Messico (5,50). Sarà battaglia tra Spagna e Germania per la prima posizione che assicurerebbe un miglior accoppiamento agli ottavi di finale: le Furie Rosse prevalgono a 1,85, seguite a ruota dalla selezione tedesca, vista a 2,10. Girone
interessante anche quello che vede impegnate Portogallo e Uruguay: i lusitani vedono la prima posizione a 1,65, mentre per la Celeste il miglior piazzamento paga 3 volte la posta.
Sarà lotta vera, infine, per il titolo di capocannoniere: Harry Kane, reduce da un inizio di stagione importante con il Tottenham (12 reti in Premier League) è in pole a quota 8, seguito da Kylian Mbappe a 10. Il Pallone d’Oro Karim Benzema, invece, è visto miglior marcatore del Mondiale a 13 stessa quota riservata a Lionel Messi a 13. Paris Saint Germain ancora protagonista con Neymar, con il brasiliano a chiudere sul trono dei bomber a quota 16 davanti a Cristiano Ronaldo, con titolo di  apocannoniere nelle mani del portoghese a 18. Tra i giocatori della Serie A, il principale candidato è Romelu Lukaku a 25.

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio