CalcioIn Evidenza

Pelè: sono forte. Il mondo prega per O Rei

Ricoverato per cure palliative: la famiglia smentisce la Folha de Sao

”Sono forte, ho fede in Dio i messaggi mi danno energia”  scrive sul suo profilo Instagram Pelè. Undici parole per rassicurare non solo il suo popolo, quello brasiliano, ma l’intero mondo del calcio che prega per le sorti
del bambino che puliva scarpe per guadagnare qualche real e giocava a calcio con un mango prima e una palla di pezza poi. Da giorni tra fughe di notizie e smentite si susseguono voci sulle condizioni ”gravi” di salute dell’ottantaduenne campione del mondo. Solo ieri, in serata, si era diffusa la notizia che Pelè non rispondesse più alle cure chemioterapiche”.

”O Rei è forte” i tifosi  sognano di vederlo per la finale

Dal Qatar prova a rassicurare gli animi la figlia del Re del calcio. Kely, al seguito della Nazionale di Tite, prova ad essere ottimista.

”Non salterò su un volo per correre li”.

Mentre Pelè combatte il Brasile sogna di portare a casa la sua sesta coppa del Mondo. O Rei di Mondiali ne ha
vinti tre nel’58, nel ’62 e nel ’70. Intanto in Qatar la Fifa lo omaggia facendo alzare nel cielo di Doha cento droni che disegnano la maglia verdeoro numero 10.

”Guarisci presto campione”

Non c’è ex calciatore che in queste ore non senta il bisogno di incoraggiare il Re del calcio. Il popolo del pallone non è pronto dopo la morte de Dios a piangere di nuovo.  Il vuoto incolmabile lasciato dalla scomparsa di Diego Armando Maradona non può sommarsi ad un altro vuoto non solo per i brasiliani. ”Guarisci presto campione” è il leit motiv di queste ore sui social, il primo è stato Mbappé, il centravanti francese che Pelé volle conoscere dopo il trionfo al Mondiale 2018. Harry Kane, capitano dell’Inghilterra scrive:

”La Nazionale dei Tre Leoni ti augura il meglio”.

Jurgen Klinsmann, ex bomber e Ct della Germania prega per O Rei:

”Sei una persona meravigliosa, prego per te”.

Di una persona speciale parla mister Tite , l’allenatore del Brasile scrive  di Pelè :

”Lui è il nostro maggior rappresentante, un extraterrestre diventato terrestre. Tutti i nostri pensieri sono per lui”.

 

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio