CalcioIn Evidenza

Osimhen abbatte il muro di Mou

Il Napoli con un gol di Osimhen mantiene la testa della classifica

E’ Victor Osimhen all’81 del secondo tempo con un gol pazzesco a mettere la parola fine alla sfida della domenica all’Olimpico. L’11 giornata di serie A conferma il periodo d’oro del Napoli di Luciano Spalletti. L’1-0 del Napoli capolista in casa della Roma conferma il primo posto in solitario della squadra azzurra in un inizio stagione vissuto ad alti livelli. Il Napoli vince e convince. La nona vittoria in campionato su undici partite giocate segna un record per gli azzurri.

Spalletti vince su Mou

Con la rete di Victor Osimhen, Luciano Spalletti si prende la sua vincita sul nemico amico Mou. Il tecnico toscano, nemmeno nelle ore successive all’incontro di ieri ha risposto alle provocazioni del portoghese. La sua squadra, il suo Napoli, primo in classifica ha fatto cadere il muro messo su dalla Roma.

”Il gol di Osimhen è un pezzo di bravura da calciatore top, quale lui è. L’errore di cinque minuti prima è un pezzo di non bravura, quello di cinque minuti prima era più facile. L’ha calciata benissimo sul gol, ma l’ho visto cresciuto molto. Vuole spesso fare l’eroe su ogni pallone, invece stasera ha anche aspettato il calciatore a sostegno e ci ha permesso di sviluppare tante azioni. Il gol è eccezionale, c’è da dire che anche Politano gliel’ha data bene”.

Per Spalletti la strada è ancora lunga e se gli scudetti come ha replicato ” si vincono a Maggio” è pur vero che il suo Napoli ieri ha brillato anche per tiri in porta e possesso palla.

”Dobbiamo essere bravi a mantenere la testa lucida e pulita. Si vede che poi perdendo un pallone banale come stasera abbiamo dovuto fare queste corse a perdifiato per ricomporci dentro l’area di rigore e a intercettare i tiri da fuori e non si sa mai come va a finire. C’è da lavorare con più forza, serietà, ricerca di essere più completi e precisi”.

Gli altri risultati di Serie A

L’undicesima giornata di Serie A  ha visto nel match delle 12.30 il Torino vincere 2-1 fuori casa contro l’Udinese. Nel pomeriggio il Bologna ha battuto 2-0 il Lecce. La Lazio ha vinto 2-0 a Bergamo contro l’Atalanta.  Venerdì è stata la Juventus a vincere 4-0 sull’Empoli. Sabato ci sono state le vittorie di Salernitana, Milan e Inter rispettivamente su Spezia, Monza e Fiorentina. Oggi  si chiude con Cremonese-Sampdoria alle 18.30 e Sassuolo-Verona alle 20.45

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio