CalcioIn Evidenza

Milan – Torino in campo stasera per l’anticipo di serie A

Ritorna in campo Zlatan Ibrahimovic

La ventiduesima giornata di Serie A si apre stasera a San Siro alle 20:45 con la sfida tra Milan e Torino. Dopo la sconfitta nel derby il Milan è alla ricerca della vittoria. ‘‘Ibrahimovic – spiega l’allenatore Piolista meglio, l’autonomia è quasi nulla. Ha fatto mezzo allenamento e oggi rifinitura. Il suo ruolo è sempre stato di motivatore e giocatore. Spero sia ancora entrambe le cose. Domani sarà con noi perché lo vuole e per noi è importante. Il Torino è una squadra che ti sporca dall’inizio. Abbiamo cercato di capire dove trovare vantaggi. Sarà una partita sporca sicuramente. Ci saranno tante seconde palle. Servirà determinazione, voglia di recuperare palla e vincere contrasti. Se recuperi palla puoi trovarli scoperti”.

Per il tecnico del Torino, Ivan Juric  il Milan non è al massimo delle condizioni. ”Queste squadre sono più pericolose quando sono in difficoltà, il Milan è un esempio del calcio strano: con la Roma vincevano 2-0 e poi hanno preso due gol da piazzati, da lì ecco i risultati negativi. Basta mollare poco che cambia tutto. Del Milan ho paura di tutto, hanno due o tre fuoriclasse e gli altri di grandissimo livello”.

Il ritorno di Ibrahimovic

Dopo otto mesi ritorna a mettere i piedi sul terreno di gioco Ibrahimovic che in un’intervista  esclusiva a Claudio Raimondi di SportMediaset ha dichiarato:

“Sono ancora Dio, sono ancora il numero 1: adesso torno e cambia la musica. Ho tanta voglia, voglio fare tante cose, quello che ho perso in questi 7/8 mesi. Ho perso tempo. Squadra in crisi? Non sono preoccupato, sono momenti normali all’interno di un campionato. Ora dobbiamo parlare poco e dimostrare in campo il nostro valore”.

Le altre di Serie A

Dopo l’anticipo di stasera tra Milan e Torino sabato alle 15.00 tocca allo Spezia che affronterà fuori casa l’Empoli.  In serata Lecce-Roma alle 18.00 e Lazio-Atalanta alle 20.45.  Domenica di campionato  si apre alle 12.30 con Udinese-Sassuolo, alle 15.00 con Bologna-Monza, alle 18.00 Juventus-Fiorentina alle 20.45  il Napoli capolista incontra la Cremonese . Lunedì 13 febbraio alle 18.30 il Verona ospita la Salernitana mentre alle 20.45 toccherà a  Sampdoria-Inter.

 

 

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio