CalcioIn Evidenza

Gianfranco Zola , è nella Hall of fame della Figc

Spero che la mia storia possa aiutare e ispirare i giovani che amano il calcio

Gianfranco Zola è tra le stelle inserite dalla Figc e dalla Fondazione Museo del Calcio che ogni anno celebra giocatori, allenatori, arbitri e dirigenti nella sua Hall of fame del calcio

Gianfranco Zola: ”Spero che la mia storia possa aiutare e ispirare i giovani che amano il calcio”

Un giorno speciale quello del calciatore che alla consegna del premio ha ringraziato quanti hanno creduto in lui ‘‘Grazie ai miei genitori, alla mia famiglia e ai miei amici che mi hanno sostenuto in questo lungo viaggio! Grazie anche ai miei allenatori, ai miei compagni di squadra e ai tifosi che mi hanno aiutato a diventare un giocatore migliore. Spero che la mia storia possa aiutare e ispirare i giovani che amano il calcio a realizzare ciò che sognano! Soprattutto ho iniziato con un sogno”.

Il calciatore di Nuorese , Torres,  Napoli,  Parma , Chelsea  e Cagliari ha sottolineato che ” Andare all’estero è un’esperienza che consiglio a tutti . Io in Inghilterra ho giocato col Chelsea e ho imparato tantissimi. Sono cresciuto come calciatore e migliorato come uomo perché ho imparato cose che non conoscevo. Giocare la Premier League mi ha fatto crescere come atleta, ti insegna valori che nella vita secondo me sono fondamentali”.

Considerato uno degli attaccanti più bravi degli anni 90 , Zola  oltre che calciatore è stato allenatore e oggi è vice presidente della Lega Pro.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio