Calcio

Europa League: 3ª giornata, le ultime Roma e Lazio

Cresce l’attesa per le italiana in campo

Tutti in attesa della terza giornata della fase a gironi di Europa League, che vedrà impegnate le due squadre della capitale Roma e Lazio e la Fiorentina.

Qui Roma

Le sconfitte incassate, nelle partite precedenti, contro Ludogorets e Midtjylland impongono a giallorossi e biancocelesti di evitare altri passi falsi, evitando lo spareggio con le terze dei gironi di Champions riservato alle seconde classificate. Le squadre pronte a scendere in campom allenate rispettivamente da Mourinho e Sarri, sembrano abbastanza motivate. In casa Roma è ancora forte l’entusiasmo per la bella vittoria ottenuta a San Siro contro l’Inter. Ai giallorossi toccherà affrontare il Real Betis di Siviglia. La squadra biancoverde è testa di serie del Gruppo C a punteggio pieno, a +3 sui giallorossi. Molto probabilmente la gara di stasera, con inizio alle 21,00 sancirà il ritorno in campo, di Tammy Abraham. Ci spera la Roma, anche se gli appassionati di statistiche danno per vincente il Real Betis. Tra poche ore vedremo chi ne uscirà vincente.
Le probabili formazioni in campo:
Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Zalewski; Zaniolo, Dybala; Belotti.
Betis Siviglia 4-2-3-1): Rui Silva; Ruibal, Luiz Felipe, Gonzalez, Moreno; Akouokou, Carvalho; Luiz Henrique, Canales, Rodri; Iglesias.

Qui Lazio

Spera anche la Lazio, dopo la vittoria in campionato per 4 a 0 sullo Spezia gli uomini di Mister Sarri sono più che motivati. Hanno voglia i biancocelesti di dimenticare la brutta sconfitta in casa del Midtjylland. In Austria, gli undici di mister Sarri proveranno a vincere sul campo dello Sturm Graz. Nel Girone F. la Lazio può far decisamente bene. Cerca il gol in Europa League, Ciro Immobile . Se stasera l’attaccante di Torre Annunziata dovesse segnare diventerebbe il miglior goleador europeo della storia della Lazio. Per gli amanti delle statistische, risultati alla mano, i biancocelesti, arhiviato il ko per 5-1 in Danimarca nella seconda giornata, restano i favoriti per il primo posto davanti al Feyenoord.
Le probabili formazioni in campo:
LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Gila, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Vecino; Felipe Anderson, Immobile, Pedro.
STURM GRAZ (4-3-1-2): Siebenhandl; Gazibegovic, Affengruber, Wüthrich, Dante; Hierländer, Stankovic, Prass; Horvat; Ajeti, Böving.

Qui Fiorentina

Non è un bel periodo per i viola allenati da mister Vincenzo Italiano. Il campionato italiano di calcio prosegue a passi lenti. Pesano sull’umore le 2 sconfitte nelle ultime 3 gare di campionato e l’assenza di vittorie in Europa Legue Nei due incontri precedenti disputati la Fiorentina ha pareggiato 1-1 contro Rigas e perso 3-0 contro l’Istanbul Basaksehir. Nel Gruppo A, i turchi comandano a quota 6 punti, seguiti dagli scozzesi dell’Hearts a 3, con Fiorentina e Rigas a 1. Si spera in una vittoria
Le probabili formazioni in campo:
HEARTS (4-4-1-1): Gordon; M. Smith, L. Neilson, Kingsley, Cochrane; Snodgrasws, Kiomourtzoglou, Devlin, Forrest; McKay; Shankland.
FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Venuti, Milenkovic, Igor, Ranieri; Bonaventura, S. Amrabat, Maleh; Nico Gonzalez, L. Jovic, Saponara.

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio