Enzo Fernandez: non dimenticherò mai questo momento

fernandez, messi, martinez

Enzo Fernandez: non dimenticherò mai questo momento

Il Miglior giovane Under 21 di Qata 2022 è Enzo Fernandez

Enzo Fernandez ventidue anni da compiere il prossimo 17 Gennaio al suo primo Campionato Del Mondo non solo alza la coppa insieme al suo Capitano Leo Messi ma riceve anche il titolo di miglior giovane Under 21.E’ piaciuto ai tifosi argentini e non solo il modo di giocare e il piglio del giovanissimo voluto da Scaloni con la Nazionale a questi Mondiali. Mediano o mezzala di Enzo Fernandez si elogiano le doti  tecniche e dinamiche oltre che un ottimo tiro dalla distanza e le buone capacità di inserimento.  Originario del dipartimento di San Martin, a Buenos Aires il miglior giovane Under 21 è cresciuto in una famiglia dalle origini umili. Nel 2005 entra a far parte del settore giovanile del River, dove gli danno il soprannome El Gordo. Cicciottello ma di quelli con i piedi buoni tanto che a Qatar 2022 vince e stupisce.

”Non dimenticherò mai questo momento della mia vita – le parole di Enzo Fernandez, eletto miglior giovane del torneo – Venire qui, avere l’opportunità di giocare un Mondiale e vincerlo per il mio Paese, non ha prezzo. E’ un momento che porterò sempre con me, vincere il Mondiale, è incredibile. Messi se lo merita più di tutti, sono contento per lui”.

”Siamo nati per soffrire”

La felicità dei calciatori dell’Argentina, Campione del Mondo 2022, è incontenibile.  ” Siamo campioni del mondo, non l’avrei mai immaginato, non mi sarei mai immaginato di tenere la coppa. Siamo nati per soffrire, noi argentini siamo così.Siamo in cima al mondo, penso che ce lo meritiamo”: così Rodrigo De Paul commenta la vittoria ai Mondiali dell’Argentina. “Non ci sono parole per descrivere questo momento – dice, invece, Leandro Paredes – Anche nel sogno più bello, non pensavo che avrei raggiunto questo obiettivo. È per la gente. È per gli argentini. Sarà difficile tornare con i piedi per terra dopo quello che abbiamo raggiunto. Siamo molto felici, abbiamo lavorato sodo per raggiungere questo obiettivo”.