Benzema: addio alla Nazionale

Benzema pallone d'oro

Benzema: addio alla Nazionale

Karim Benzema, il Pallone d’oro in rotta col ct della Nazionale

Karim Benzema affida ad un tweet il suo addio alla Nazionale di Calcio Francese. Per il Pallone d’oro premiato pochi mesi fa nessuna chiamata è arrivata per il rientro, dopo l’infortunio, in Qatar. Al calciatore trentacinquenne alla fine è stata ” negata” quella che poteva essere, data l’età, la sua ultima finale ai mondiali.

Karim Benezma annuncia la “fine” della sua carriera con l’Equipe de France

Affida a Twitter Benzema, allegando una foto di lui con la maglia della Nazionale e aggiungendo l’hashtag #nueve, il suo ” addio”.

“Ho fatto gli sforzi e gli errori che bisognava fare per essere laddove sono oggi e ne sono fiero! Ho scritto la mia storia e la nostra prende fine”.

 

Benzema, l’infortunio, il recupero e la non convocazione per il Qatar

Forse in cuor suo il Pallone d’Oro Karim Benzema ci aveva sperato fino al’ultimo in una chiamata dell’allenatore DesChamps, uscito sconfitto ai Mondiali dall’Argentina di Messi. Chiamata che non è mai avvenuta, nonostante il calciatore avesse recuperato l’infortunio. Tutto inizia con Benzema convocato dal ct Didier Deschamps e prosegue con la scelta di dover lasciare il gruppo per l’infortunio al quadricipite sinistro rimediato con il suo club. Anche in quel caso il giocatore affida le spiegazioni ai social scrivendo: “Tempi di recupero troppo lunghi.Nella mia vita non mi arrendo mai , ma ora devo pensare alla squadra come faccio sempre. La ragione mi dice di lasciare il mio posto a chi può aiutare la Francia a fare un grande Mondiale”.

Un gesto che però non ha disteso i rapporti tra allenatore e giocatore. Secondo la stampa francese la simpatia tra calciatore e Ct si è interrotta quando Benzema, nel ritirare il Pallone d’oro non ha mai citato Deschamps nei ringraziamenti.