CalcioIn Evidenza

9 Gennaio 1900, nasce la Lazio

A fondarla un gruppo di studenti

La Lazio come la Juventus fu fondata nel rione Prati di Roma da un gruppo di 15 studenti il 9 gennaio 1900. I biancocelesti si iscrissero alla Federcalcio solo otto anni dopo nel 1908, partecipando alla serie A per la prima volta nel 1912. Insieme al Genoa, al Torino, al Milan e alla Juve i biancocelesti sono una delle squadre più antiche del Campionato italiano

Il nome Lazio e i colori sociali

Il nome uguale a quello della Regione in cui insiste fu scelto così perché altri club  avevano già utilizzato il nome della città. Ma si racconta anche perchè i fondatori cercavano un nome che identificasse la squadra con qualcosa di ” più grade” di una città. I colori sociali il bianco e il celeste, invece furono ispirati dai colori della bandiera greca, terra delle Olimpiadi. Anche per questo come simbolo fu scelta un’Aquila, Olimpia, che fu accompagnata dalle parole ”Concordia parvae res crescunt” ossia ”nell’armonia anche le piccole cose crescono”.

Quanto hanno vinto i biancocelesti nella loro storia

I bianco celesti nel loro palmarès hanno 2 titoli di campione d’Italia (1974 e 2000), 7 Coppe Italia, 5 Supercoppe italiane . Nel campo internazionale, 1 Coppa delle Coppe 1998-99 e 1 Supercoppa UEFA 1999. La Lazio è il quinto club italiano e il ventottesimo europeo per numero di competizioni UEFA vinte.

Giocatore simbolo del club è stato senza dubbio Silvio Piola . Ma nel cuore dei tifosi di ieri e di oggi sono rimasti uomini come Giorgio Chinaglia, Paolo Di Canio, Juan Sebastian Veron, Beppe Signori, Alessandro Nesta, Sinisa Mihajlovic.

Oggi a far battere il cuore dei tifosi c’è Ciro Immobile

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio