CalcioIn Evidenza

22 Dicembre, auguri a Beppe Bergomi

Lo zio compie 60 anni

Compie oggi 60 anni uno dei calciatori simbolo dell’Inter e della Nazionale lo ”zio” Beppe Bergomi. Nella sua vita calcistica ha indossato una sola maglia quella neraazzurra. Con la maglia della Nazionale, invece, è diventato campione del mondo nel 1982

Beppe Bergomi il più giovane calciatore italiano ad aver vinto un mondiale

Quando l’Italia si laureò campione del mondo nel 1982, Beppe Bergomi, aveva solo 18 anni. Quell’estate entrò nell’albo d’oro non solo come campione del mondo ma anche come il più giovane calciatore italiano ad aver vinto in una competizione mondiale. Bergomi, tutta la vita all’Inter, è considerato uno dei migliori difensori della sua generazione. Con la seconda squadra lombarda ha vinto una Coppa Italia (1981-1982), un campionato di Serie A (1988-1989), una Supercoppa italiana (1989) e tre Coppe UEFA (1990-1991, 1993-1994 e 1997-1998). Nella sua Inter, oltre ai record di presenze in Coppa UEFA e Coppa Italia di cui è detentore, ha registrato  anche quelli di partite totali (757), in campionato (519), nelle coppe europee e nel derby di Milano (44)

Nella nazionale italiana, di cui è stato capitano dal 1988 al 1991, ha totalizzato 81 presenze, prendendo parte a quattro campionati del mondo (Spagna 1982, Messico 1986, Italia 1990 e Francia 1998) e a un campionato d’Europa in Germania Ovest nel 1988

 

 

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio