Altri Sport

Volley: Mondiali femminili Italia batte Giappone

L’Italia ad un passo dai quarti di finale. Venerdi c’è l’Argentina

Torna a vincere la nazionale femminile italiana di pallavolo dopo la sconfitta di martedì contro il Brasile. Battuto il Giappone 3-1 (20-25, 25-20, 25-14, 25-15) nella seconda partita della seconda fase giocata a Rotterdam. Dopo la brutta sconfitta con il Brasile, le azzurre campionesse d’Europa, in carica, senza demordere, portano a casa il risultato e si piazzano al primo posto della Pool E (6V e 19p). Tutte azzeccate le scelte di Mister Mazzanti che inserisce fin dal primo minuto Sylla per Pietrini, risceglie: Orro in palleggio, opposto Egonu, Bosetti in banda, centrali Chirichella e Danesi, libero De Gennaro. Inizialmente alle ragazze azzurre è toccato subire il ritmo delle giapponesi (11-14). La prima frazione di gioco finisce con la partita in mano al Giappone (25-20). Nella seconda frazione copione quasi simile con le giapponesi  in vantaggio (5-8), ma è durato poco perchè le azzurre hanno cercato di non fare più errori (9-9). Una granitica De Gennaro ha difeso ogni palla  e per le giapponesi è diventato tutto più pesante (12-9). E’ toccato poi a Sylla ed Egonu dare spinta all’Italia (17-14). Giappone in sofferenza continua fino al definitivo (25-20). La vittoria del set ha motivato le azzurre di Mazzanti,  con un rientro in campo da favola (7-0). Poi (14-6). In campo è sembrata esserci da questo momento in poi solo l’Italia (18-9) . Un ‘Italia gigante (25-14). Nella quarta frazione, l’equilibrio  è durato fin sul (8-7), poi si è cambiato registro (11-7). Di nuovo solo Italia in campo (15-8). Match chiuso con un netto (25-15).
L’Italvolley tornerà in campo venerdì 7 ottobre contro l’Argentina.
La Cina con 4 vittorie tiene il passo della testa di lista . Nel faccia a faccia contro il Porto Rico non c’è partita. Le atlete cinesi  dominano dall’inizio alla fine. Il Porto Rico ha fatto ciò che poteva di più non avrebbe potuto. Le differenze si sono viste da subito e da subito sono apparse non colmabili. Il finale è 3-0 (25-15, 25-19, 25-21) per le cinesi.
Iniziato lo scorso 23 settembre con la partecipazione di 24 squadre nazionali, il  campionato mondiale di pallavolo femminile 2022 si concluderà il 15 ottobre 2022 . Gli incontri si stanno svolgendo tra Apeldoorn, Arnhem e Rotterdam, nei Paesi Bassi, e a Danzica, Gliwice e Łódź, in Polonia. Tra le favorite per questa edizione ci sono proprio le azzurre di mister Mazzantini . L’ultimo campionato mondiale di pallavolo femminile disputato nel 2018 in Giappone fu vinto dalla Serbia, allora le italiane dovettero accontentarsi di una medaglia d’argento. Terze arrivarono le cinesi. Fino ad oggi la squadra femminile che ha vinto più mondiali è stata l’Unione Sovietica, l’Italia, fino ad ora, solo una volta nel 2014.

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio