Altri SportIn Evidenza

Sanremo, sul podio: Mengoni, Giorgia e Ultimo

Ultimo. Giorgia e Marco Mengoni super favoriti a Sanremo. Per la 73 edizione del Festival targata Amadeus, alla sua quarta conduzione, si pensa già al podio.

Mengoni sulla lavagna dei bookmakers è primo con 3.50 a pari merito ci sarebbero Giorgia e Ultimo che PinterBet piazza a 4.00.  Ventotto i cantanti in gara, di questi 6 sono giovani. L’introspezione, gli amori che vanno e vengono, amori che finiscono e che iniziano. Ma anche brani sulla salute mentale, e una canzone dedicata al padre. 

Ecco la classifica secondo i bookmakers 

Mengoni 

Ultimo 

Giorgia 

Lazza (12.00)

Elodie (15.00)

Colapesce e Dimartino (15.00)

Madame (15.00)

Gianluca Grignani (33.00) 

Levante (33.00)

Mara Sattei (33.00)

Ariete (33.00)

Tananai (quota 33.00)

Coma Cose (50.00)

gIANMARIA (50.00)

Leo Gassman (75.00)

Articolo 31 (75.00)

Modà (75.00)

Mr. Rain (100.00)

Lda (100.00)

Rosa Chemical (100.00)

Olly (100.00)

Will (100.00)

Sethu (100.00)

COLLA ZIO (100.00)

Shari (100.00)

Paola e Chiara 

Anna Oxa (100.00)

I Cugini di Campagna (250.00)

Si parte martedì 7 febbraio con l’esibizione dei primi 14 in gara; mercoledì sarà la volta degli altri 14 mentre giovedì tutti i concorrenti saliranno sul palco dell’Ariston. Venerdì è la serata delle cover e dei duetti, sabato la finalissima.

Tanti gli ospiti di questa edizione, che Amadeus ha definito della “liberazione” per il pubblico ritrovato, quest’anno senza mascherina e controlli anti-Covid. Al Teatro Ariston arrivano i Black Eyed Peas e i Depeche Mode, ma anche un super trio formato da Morandi, Al Bano e Ranieri. In scaletta anche la reunion dei Pooh, con il ritorno di Riccardo Fogli. A inaugurare il Festival saranno i trionfatori di Sanremo 2022, Mahmood e Blanco, mentre i Måneskin, vincitori nel 2021, si esibiranno di giovedì, come anche Peppino Di Capri. Gino Paoli e Ornella Vanoni saranno gli ospiti della finalissima. Alla vigilia il direttore artistico e conduttore Amadeus parla di una rinascita dopo le edizioni realizzate durante la pandemia:

“Non si dorme più. C‘è anche Fiorello la notte, sarà un Sanremo h 24, pieno di vita a tutte le ore. Ne parlavo con il sindaco, la città è ancora più affollata che negli anni pre Covid. È incredibile. Abbiamo passato momenti terribili quando, dopo la mia prima edizione del 2020, con la pandemia la città si era svuotata. Sono state due edizioni, soprattutto quella del 2021, segnate dal Covid. Oggi – aggiunge Amadeus – la gente ha voglia di vita, di lustrini, pailettes, feste, glamour, musica, ricchi premi e cotillon, anche se la musica, a dire il vero, non ha mai smesso di farla da padrona, anche nelle edizioni più difficili”

Gli artisti non si esibiranno solo sul palco dell’Ariston, ma ci saranno altre due location: quella in piazza Colombo, dove arriveranno Achille Lauro, Annalisa, Piero Pelù, La Rappresentante di Lista, Francesco Renga e Nek. L’altro è la nave da crociera, su cui saliranno Salmo, Fedez, Guè e Takagi & Ketra. E per ogni serata ci sarà una donna ad affiancare Amadeus: Chiara Ferragni martedì, Francesca Fagnani mercoledì, Paola Egonu giovedì, Chiara Francini venerdì, e di nuovo Ferragni per la finalissima. Sabato è previsto anche un videosaluto del presidente ucraino Volodymyr Zelensky: un collegamento che ha già sollevato numerose polemiche.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio