Altri SportIn Evidenza

Nino Pizzolato entra nel ranking di qualificazione a Parigi

L’Italia ritrova il suo pugile

Nino Pizzolato entra nel ranking di qualificazione a Parigi. Il pugile già bronzo a Tokyo 2020, con la vittoria al Grand Prix di sollevamento pesi a Doha, in Qatar ritrova la vittoria ”Nella categoria dei -89 kg l’azzurro  – riporta il Coni -alza 170 kg arrivando quinto nello strappo, poi 210 kg chiudendo quarto nello slancio: il totale di 380 kg gli consegna il terzo posto complessivo. Meglio di lui il colombiano Yeison Lopez, secondo con 390 kg, e il vincitore, il bulgaro Karlos Nasar (393 kg)”.

Nino Pizzolato ” sono molto contento”

“Finalmente dopo oltre un anno di problemi alla schiena – dice il pugile – siamo riusciti a portare a casa un risultato che ci inserisce nella ranking list olimpica. Sono molto contento, sicuramente è un grandissimo punto di partenza. Ora ci rimbocchiamo le maniche e da domani si ricomincia a testa bassa a lavorare in palestra perché non mi accontento. Ho grande fiducia in me, nella squadra e nel lavoro che stiamo facendo con il direttore tecnico Sebastiano Corbu: abbiamo ancora margine di miglioramento”.

Antonio Pizzolato il Palmares

Medaglia di bronzo nel 2014 ai campionati mondiali juniores, categoria fino a 85 kg. Dal 2015 al 2016 è stato campione europeo juniores e vicecampione mondiale juniores, sempre nella categoria 85 kg. Ha vinto la medaglia di bronzo ai Mondiali di Anaheim 2017 Pizzolato si è laureato campione europeo negli 81 kg ai campionati di Batumi 2019 e a Mosca 2021 con il record italiano di 370 kg.

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio