Altri SportIn Evidenza

Lucrezia Beccari e Matteo Guarise Campioni d’Europa

L’ Italia sul gradino più alto del pattinaggio di figura

Lucrezia Beccari e Matteo Guarise che con il punteggio totale di 199.19 diventano campioni d’Europa per il pattinaggio di figura. Con la loro performance la pattinatrice di rivoli, classe 2003 e il trentacinquenne romagnolo incantano i giudici alla Žalgirio Arena che assegnano alla coppia azzurra il punteggio più alto. Non è nuova Lucrezia a podi e titoli . Insieme al compagno di pattinaggio hanno gà assaporato una vittoria. Non come quella di ieri sera che li ha portati ad essere i pattinatori più bravi d’Europa.

Chi è  Lucrezia Beccari

Ventuno anni compiuti da nemmeno un mese l’atleta di Rivoli sale sul gradino più alto del pattinaggio di Figura. La pattinatrice artistica su ghiaccio in coppia con Matteo Guarise ha vinto l’anno scorso l’argento all’NHK Trophy e il bronzo a Skate Canada. Da sola sul ghiaccio aveva già vinto l’argento al Festival olimpico della gioventù europea nel 2019.

I risultati delle coppie di artistico agli Europei di pattinaggio di figura di Kaunas, in Lituania

Sul ghiaccio della Žalgirio Arena fanno festa oltre a Lucrezia Beccari e Matteo Guarise anche  i georgiani Anastasiia Metelkina e Luka Berulava che con il puntegio di 196.14 sono arrivati secondi. Medaglia di bronzo per altri due campioni azzurri Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini, che con i loro 195.68 punti sono saliti sul gradino più basso del podio. Chiudono sesti con 187.25 punti Sara Conti e Niccolò Macii

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio